Final Fantasy XIV tornerà nei negozi digitali a gennaio, afferma il produttore Naoki Yoshida

I nuovi data center logici hanno aggiunto più capacità e diminuite le code

Buone notizie per tutti coloro che amano il gioco di ruolo online di Square Enix: Final Fantasy XIV tornerà a gennaio. parliamo ieri sul fatto che il gioco è quasi un mese fuori dai negozi perché il gioco è così popolare che Square Enix è stata costretta a smettere di vendere il gioco nel dicembre dello scorso anno. I server avevano una capacità eccessiva, causando lunghe attese e incidendo sull'esperienza. Ora, il produttore Naoki Yoshida afferma che le versioni digitali del gioco saranno nuovamente disponibili per l'acquisto a partire dal 25 gennaio, grazie a data center potenziati.

Questa notizia è stata tra i dettagli che Yoshida ha annunciato in a post sul blog di Final Fantasy XIV: Endwalker.

"Dal lancio ufficiale del 7 dicembre dello scorso anno, Endwalker ha registrato livelli di congestione estremamente elevati, causando molta frustrazione ai nostri giocatori.”, ha scritto Yoshida. "Resta anche il compito di riequilibrare i posti di lavoro e continueremo a lavorare su questo e altri adeguamenti. Mentre alcuni mondi continuano a subire congestione durante le ore di punta, il nostro piano per affrontare fondamentalmente il problema sta iniziando a prendere forma e vorrei condividere la tabella di marcia con voi."

Leggi anche:
Suggerimenti per giocare a Black Desert
Guida per principianti del nuovo mondo
I migliori MMORPG del 2021
Vinci il trofeo di Eikthyr a Valheim
Scopri come ottenere il ferro a Valheim

Final Fantasy XIV tornerà a gennaio
Naoki Yoshida

Final Fantasy XIV tornerà a gennaio con novità!

Ecco i punti principali sollevati da Yoshida durante la sua conversazione con i fan:

-- Pubblicità --

Le vendite digitali riprenderanno il 25 gennaio alle 17:XNUMX (JST).

"Tuttavia, se i server dovessero continuare a riscontrare livelli estremi di congestione, potremmo prendere in considerazione la possibilità di sospendere nuovamente le vendite digitali", spiegò Yoshida. "Siamo consapevoli del fatto che alcuni mondi stanno registrando un traffico server elevato nelle ore di punta e mentre alcuni potrebbero considerare prematura questa decisione di riprendere le vendite, chiediamo la tua comprensione in merito".

I data center giapponesi vengono ampliati.

Quando A Realm Reborn è stato lanciato nel 2013, c'erano tre data center logici per 32 mondi. Il numero di data center logici sarà aumentato a quattro; tuttavia, il numero di mondi rimarrà lo stesso. Il data center logico aggiunto significa che i server possono gestire accessi simultanei per tutti i mondi in numeri superiori a 50.000 o più. Secondo Yoshida,

"Quindi, da una prospettiva a lungo termine, stiamo cercando di aggiungere un altro data center logico e ridurre il volume di mondi per data center logico, aumentando significativamente il numero massimo di possibili accessi simultanei di diverse migliaia per mondo."

Esplora mondi diversi mentre ancora non rilasciano la voce in FF14

Per il Nord America è prevista un'espansione del server in due fasi

Con la prima fase che entrerà in vigore nell'agosto 2022 e la seconda da attuare nella primavera o nell'estate successiva (da qualche parte tra marzo e agosto). La prima fase aggiungerà un nuovo data center logico, sotto il quale ci saranno quattro nuovi mondi.

"Nella seconda fase dell'espansione, prevediamo di aggiungere altri quattro nuovi mondi sotto il controller logico appena stabilito, ottenendo una configurazione a quattro controller logici 8:8:8:8". Square Enix sta pensando a un altro aggiornamento ancora più grande per la Patch 7.0. Se questi piani andranno a buon fine, verranno annunciati maggiori dettagli.

-- Pubblicità --

Un'analoga espansione del server in due fasi è prevista anche per l'Europa. La prima fase è prevista per luglio 2022 e la seconda è prevista fino al mese di agosto. Il data center dell'Oceania verrà aperto il 25 gennaio (JST), due settimane prima del previsto, e saranno disponibili cinque nuovi mondi.

L'Home World Transfer Service, attualmente sospeso, tornerà mercoledì 26 gennaio (JST).

"Inoltre, alla ripresa, l'Home World Transfer Service sarà disponibile per tutti i giocatori in tutti i data center, non solo per quelli che si trasferiscono all'Oceanian Data Center" spiega Yoshida. "Coloro che desiderano passare da Home Worlds possono farlo, ad eccezione dei trasferimenti in determinati mondi congestionati".

Il Data Center Travel System è previsto per la patch 6.1x.

Ciò consentirà ai giocatori di visitare altri mondi in data center logici situati nello stesso data center fisico. Tuttavia, i giocatori non possono visitare mondi in diverse regioni o data center fisici. Il Data Center Travel System ha più restrizioni rispetto al World Visit System. Secondo Yoshida, "sebbene i viaggi tra regioni siano tecnicamente possibili, l'implementazione è ancora in fase di valutazione"..

Yoshida si è scusato ancora una volta per i ritardi e ha chiesto la comprensione di tutti: "Nonostante queste difficoltà, tuttavia, riteniamo che questa espansione del server sia un passo significativo per fornire ai giocatori la migliore esperienza di gioco possibile in FFXIV"., scrisse Yoshida.

"Il lavoro per rafforzare i server continuerà fino al 2023, spendendo una grande quantità di denaro e manodopera, ma faremo del nostro meglio per garantire che questo sforzo non influisca negativamente sulla tua capacità di giocare, quindi apprezziamo il tuo supporto finché continuerai alle tue avventure”.

-- Pubblicità --

Ora, faccelo sapere nei commenti: hai intenzione di giocare o rigiocare Final Fantasy XIV dopo la riapertura? Attualmente giochi e hai avuto problemi? Lascialo nei commenti e cogli l'occasione per saperne di più Notizie sul nostro sito web.

Fonte: PC Gamer

Avatar di paulo fabris

Paulo Fabris è un giornalista, scrittore, giocatore di giochi di ruolo, giocatore, cosplayer, nerd e fan degli anime sin dai tempi di TV Manchete.