Intel Graphics: l'azienda annuncia che avrà le proprie GPU entro il 2022

Per molto tempo, i due pilastri delle schede video sono stati NVIDIA e AMD. Tuttavia, sta per sorgere un terzo pilastro del supporto per lo spazio GPU, in quanto la scheda grafica Intel è stata ufficialmente annunciata dall'azienda, con il proprio marchio GPU Arc, con dispositivi orientati ai giocatori che cercano le migliori prestazioni dal proprio hardware.

Scheda video Intel
Il nuovo marchio GPU sta arrivando

Il nuovo marchio Arc della scheda grafica Intel sta arrivando

I dispositivi della scheda grafica Intel erano inizialmente chiamati "DG2", ma hanno ricevuto il marchio Arc ufficiale dell'azienda. Le prime GPU della linea Arc hanno ora un nuovo nome in codice, poiché Intel le chiama "Alchemist".

La società afferma che prevede di spedire il suo primo lotto di prodotti Alchemist entro la fine di marzo 2022, quindi aspettiamo un po' prima di mettere le mani su questi chip per vedere come si confrontano con le offerte di NVIDIA e AMD.

Dopo Alchemist, Intel prevede di rilasciare dispositivi con nome in codice Battlemage, Celestial e Druid (vedi schema qui?), ma quelli sono ancora molto lontani.

Verificate anche:

-- Pubblicità --

“Oggi è un momento chiave nel percorso grafico che abbiamo iniziato solo pochi anni fa. Il lancio del marchio Intel Arc e la presentazione delle future generazioni di hardware indicano l'impegno profondo e continuo di Intel nei confronti dei giocatori e degli sviluppatori di tutto il mondo", ha affermato Roger Chandler, Vice President e General Manager di Intel, Graphics Products and Solutions for Customers.

Sfortunatamente, Intel non ha fornito molte informazioni sulle prestazioni effettive delle loro prossime schede, dicendo solo che avrebbero supportato tutte le funzionalità di DirectX 12 Ultimate, l'accelerazione del ray tracking e il sovracampionamento basato sull'intelligenza artificiale per l'antialiasing. Queste caratteristiche sono necessarie per competere con le moderne GPU, ma dovremo aspettare e vedere se Intel può offrire qualcosa in più per distinguerle dalla massa.

Intel afferma che possiamo aspettarci di saperne di più sulle sue prossime GPU entro la fine del 2021, quindi dovremo essere pazienti per ora.

Queste carte sono davvero disponibili?

Naturalmente, se Intel può produrre abbastanza schede per averle effettivamente in stock, ciò darebbe sicuramente un vantaggio all'azienda, poiché trovare GPU per qualsiasi punto vicino al prezzo consigliato è quasi impossibile a questo punto. Si spera che entro marzo 2022 la carenza di GPU verrà risolta e saremo in grado di ottenere facilmente le schede grafiche NVIDIA, AMD e Intel a un prezzo standard.

Se non puoi aspettare fino al 2022, Intel è vendere magliette con il marchio Arc, anche se anche questi non vengono venduti da tempo.

-- Pubblicità --

Relacionado

Avatar di denner perazzo

Giornalista, 26 anni. Appassionato di quello che faccio e di quello di cui scrivo.