Un bug del PS Store offre Resident Evil 7 gratis

Resident Evil 7, Detroit Become Human e altri giochi possono essere aggiunti gratuitamente grazie a un bug del PS Store

Apparentemente un bug del PS Store ha causato un problema che consente ai giocatori di scaricare fantastici giochi Triple A gratuitamente sulle proprie console. Secondo alcuni video, il trucco non funziona solo per Resident Evil 7: BioHazard, ma per altri giochi come Detroit Become Human e Last Guardian. Puoi accedere e scaricare il gioco completo senza pagare. Naturalmente, tutto ha un prezzo, anche se è gratuito.

Come sottolineato dal sito web console per hobby, si tratta sicuramente di un bug del PlayStation Store che è probabilmente legato all'attivazione dello sconto per i saldi estivi e verrà sicuramente risolto a breve da Sony. La procedura sembra funzionare senza reali problemi presso lo store europeo di Sony sia per la versione standard che per la più ricca Gold Edition di Resident Evil 7 per PS4.

Inoltre, quando il problema viene risolto, è molto probabile che i giochi vengano rimossi dalla console e, in una situazione più estrema, Sony potrebbe vietare agli utenti che hanno approfittato del problema, quindi prima che vadano a scavare tutti i giochi gratuiti , valuta se vale la pena rischiare di prendere un divieto. Se hai già valutato e vuoi ottenere il gioco allo stesso modo, il processo è il seguente:

bug nel negozio ps
Resident Evil 7

Come usare il bug del PS Store

  • Vai allo store e scarica la demo di “Resident Evil 7: Biohazard”;
  • Apri la demo, seleziona l'opzione “Acquista” nel menu principale del gioco e poi seleziona “Pagina di gioco”;
  • Nella nuova pagina, fai clic su "Scegli una versione". Si aprirà la schermata del valore del gioco, quindi premi il pulsante per confermare. Quindi apparirà un'altra versione con lo stesso valore. Seleziona questa opzione dal basso e premi “Acquista”;
  • Se tutto va bene, il gioco apparirà gratuitamente agli abbonati a PS Plus. Ora salva il tuo gioco.

Guarda un video che parla del bug:

Horror in prima persona

Resident Evil 7: Biohazard è la prossima grande uscita della rinomata serie Resident Evil e crea un nuovo gioco del franchise che vuole riportare le sue radici horror e aprire le porte a un'esperienza horror davvero inquietante. Un drammatico cambiamento di gameplay della serie ti mette in una visuale fotorealistica in prima persona, il tutto alimentato dal nuovo motore grafico RE Engine di Capcom. Resident Evil 7 offre un livello di immersione senza precedenti, che rende la trama horror più intima e personale.

-- Pubblicità --

La storia segue il viaggio di Ethan Winters alla ricerca di sua moglie, Mia, che lo conduce in una fattoria apparentemente abbandonata abitata dalla famiglia Baker. Ethan deve esplorare il luogo, fuggire, nascondersi e combattere i membri della famiglia e le "muffe", una forma umanoide di batteri contagiosi. Ci sono enigmi da risolvere per continuare la storia e trovare sua moglie, ma anche lei sembra non essere più al tavolo. Qual è la connessione di tutto questo con Umbrella? Basta giocare per scoprirlo.

Ambientato negli Stati Uniti rurali di oggi e dopo i drammatici eventi di Resident Evil 6, i giocatori vivranno l'orrore direttamente da una prospettiva in prima persona (e questa volta non è un FPS pieno di pistole e munizioni). Resident Evil 7 incarna la serie elementi di esplorazione dei marchi e atmosfera tesa che ha creato il ‘Survival Horror’ genere una ventina di anni fa, ma con un aggiornamento completo per i sistemi di gioco che guidano l'esperienza survival horror. Ad altri livelli.

Ora, lascialo nei commenti: hai ricevuto il gioco gratuito? È arrivato completo? Preferisci non rischiare un ban Sony? Lascialo nei commenti e divertiti a leggere di più Notizie sul nostro sito web.

Fonte: console per hobby

-- Pubblicità --

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Avatar di paulo fabris

Paulo Fabris è un giornalista, scrittore, giocatore di giochi di ruolo, giocatore, cosplayer, nerd e fan degli anime sin dai tempi di TV Manchete.