Battlefield 2042 non avrà la modalità free to play, almeno non ora

Campo di battaglia gratuito? A EA, insieme a DICE, uscito ieri 14, il trailer di Hazard Zone, terza e ultima modalità multiplayer presentata prima dell'uscita ufficiale di Battlefield 2042. In un trailer di un minuto e mezzo, possiamo avere un'idea di cosa sarà questa modalità e perché è rimasta per ultima, fungendo da ultima carta nelle nostre maniche.

Campo di battaglia libero? No. Almeno per ora

Anche se il trailer ha suscitato la community di Campo di battaglia, molte persone sono rimaste deluse dall'atteggiamento di Electronic Arts di non aver rilasciato alcuna modalità gratuita per i suoi giocatori. Non necessariamente un battle royale come Call of Duty: Warzone o Apex Legends, ma qualcosa che può attirare più pubblico nel gioco, costruendo una comunità di Battlefield più ampia.

Da mesi circolavano su Internet voci secondo cui Hazard Zone sarebbe stato quel contenuto e, per decisioni di marketing, sarebbe stato presentato per ultimo per generare clamore per i giocatori appassionati di sparatutto in prima persona. Voci che non erano altro che voci e frustravano alcuni dei suoi fan.

Battlefield 2042 arriverà il 19 novembre per Xbox One, Xbox Series X/S, Playstation 4/5 e PC. Con crossplay, ma senza cross-gen.

Maggiori informazioni sull'ambiziosa Hazard Zone

Campo di battaglia libero? No. Almeno per ora
Campo di battaglia libero? No. Almeno per ora

Nel 2040, un evento mondiale noto come Blackout ha causato la cessazione del funzionamento di oltre il 70% dei satelliti in orbita e la caduta nell'atmosfera. Ciò ha danneggiato tutto ciò che riguardava la comunicazione, la navigazione e la sorveglianza, lasciando sull'orlo della guerra il già fragile rapporto tra Stati Uniti e Russia.

-- Pubblicità --

In risposta, entrambi i paesi hanno iniziato a utilizzare satelliti dotati di pod contenenti unità di dati resistenti alle radiazioni per raccogliere informazioni critiche da tutto il mondo. Queste capsule vengono rilasciate nei territori controllati da USA/RUS per essere ottenute dalle forze di occupazione.

Queste unità dati sono essenziali per i senzatetto di tutto il mondo, poiché forniscono preziose informazioni sulla sicurezza per tutti (compresi i non combattenti). Quando necessario, queste informazioni possono essere vendute al mercato sotterraneo in cambio di rifornimenti necessari per la sopravvivenza.

In Battlefield Hazard Zone, giochi come parte di una task force d'élite progettata per recuperare unità di dati critici. Tu e il tuo plotone dovete individuare, raccogliere ed estrarre queste unità prima che la tempesta travolga l'area in un'esperienza unica ad alto rischio.

Strategia e attrezza te stesso

Campo di battaglia libero? No. Almeno per ora
Campo di battaglia libero? No. Almeno per ora

Inizi ogni partita della zona di pericolo nella schermata Informazioni sull'area della missione, da cui puoi accedere a una panoramica dell'area della missione. Lì vedrai quali regioni della mappa hanno maggiori probabilità di trovare unità dati, nemici e chiamate, poiché questi sono il tuo modo di comunicare con il quartier generale per richiedere chiamate. Avventurarsi in aree con nemici meno probabili è più sicuro, ma ci saranno meno unità dati. Per guadagnare grandi ricompense, dovrai entrare nell'occhio dell'uragano e uscirne vivo.

Utilizzando le informazioni del briefing, tu e il tuo plotone dovete selezionare i vostri specialisti ed equipaggiamento. Ogni plotone è composto da quattro diversi Specialisti. Tu e i tuoi compagni di squadra dovrete scegliere Specialisti ed Equipaggiamenti che si completino a vicenda per eseguire un'estrazione sicura. Utilizzando i crediti CMC guadagnati in Battlefield Hazard Zone, puoi acquistare le tue armi e attrezzature preferite che possono aiutarti nei momenti più difficili.

-- Pubblicità --

Se hai abbastanza CMC, puoi acquistare ed equipaggiare SMT, fucili d'assalto, fucili da cecchino e altro ancora. Potrai anche acquistare oggetti da lancio ed equipaggiamento che garantiscono potenziamenti tattici, come scatole mediche e di munizioni o granate fumogene copribili, utili per sfuggire a intensi scontri a fuoco. E non dimentichiamo l'esplosivo M5 senza rinculo, in grado di colpire i veicoli nemici. Ma se sei a corto di CMC, non preoccuparti, ogni specialista avrà accesso a un fucile d'assalto gratuito senza accessori come arma iniziale.

Oltre alla tua attrezzatura, puoi anche acquistare potenziamenti tattici che possono aumentare notevolmente le tue possibilità di sopravvivenza.

Dettagli sulla zona di pericolo di: Arti elettroniche

Avatar di rafael meireles

Giornalista, 23 anni e affascinato dagli sparatutto in prima persona. Poche cose nella vita di Rafael gli fanno come scrivere e giocare ai videogiochi. Anche il calcio e la musica hanno parti del tuo cuore.