E3 2021: svelato il primo gameplay di Battlefield 2042

Un gameplay Battlefield 2042 è stato trasmesso per la prima volta durante la conferenza del the Microsoft Xbox & Bethesda Games Showcase on E3 2021. Non ci sono molte informazioni aggiuntive su questo evento oltre al gameplay stesso, ma possiamo sentire l'intensità e la forza del franchise di Battlefield fin dall'inizio nel suo nuovo gioco.

Immagine ufficiale bf 2042 | e3 2021: svelato il primo gameplay di Battlefield 2042
E3 2021: svelato il primo gameplay di Battlefield 2042

Negli screenshot abbiamo potuto vedere per la prima volta l'HUD del giocatore, molto simile a quello trapelato qualche giorno fa. Inoltre, il sistema di cambio degli accessori nel mezzo del gioco, senza la necessità di uscire dal gioco, alcune abilità di alcuni specialisti oltre a molte esplosioni e anche i grandi effetti visivi nei disastri naturali che avremo durante una partita.

Nulla di nuovo è stato svelato, nemmeno i rumor che indicavano l'arrivo del nuovo Battlefield nel giorno della sua uscita nel catalogo Xbox Game Pass. Staremo a guardare quando avrai altre notizie. Resta sintonizzato e goditi il ​​gameplay!

Dai un'occhiata al gameplay di Battlefield 2042 qui sotto

Maggiori informazioni su Battlefield 2042

In Battlefield 2042, il mondo è sull'orlo del collasso. La scarsità di cibo, energia e acqua ha mandato in bancarotta dozzine di nazioni e creato la più grande crisi di rifugiati della storia. Tra questi apolidi ci sono familiari, agricoltori, ingegneri e persino soldati. Nel bel mezzo della crisi, gli Stati Uniti e la Russia lasciano il mondo in piena guerra. Esperti apolidi si uniscono alle due parti, non combattendo per una bandiera, ma per il futuro degli apolidi in questo nuovo mondo.

Il gioco dovrebbe arrivare su console e PC il 22 ottobre di quest'anno.

-- Pubblicità --

Via: EA

Dì quanto è pubblicizzato! Raccontaci quali sono le tue aspettative! Per altre notizie come questa, restate sintonizzati qui sul nostro sito web!

Avatar di rafael meireles

Giornalista, 23 anni e affascinato dagli sparatutto in prima persona. Poche cose nella vita di Rafael gli fanno come scrivere e giocare ai videogiochi. Anche il calcio e la musica hanno parti del tuo cuore.