Free Fire esce dal virtuale e debutta sulle passerelle

L'azione è il risultato di una partnership tra Garena, Santander Brasil e SPFW

Presenti nelle vite dei fan in modi diversi, le skin di Free Fire hanno ispirato abiti veri e sono state presentate in passerella all'edizione N52 della São Paulo Fashion Week. La collezione fa parte di una partnership tra Garena, SPFW e Santander Brasil, Banco da Moda, e si è svolta il 17 novembre sulle passerelle dell'evento. La sfilata può essere vista sui social network di SPFW e qui:

Sarà la prima volta che il mondo dei videogiochi e il mondo della moda si uniscono e si presentano in una settimana della moda internazionale. L'iniziativa collega due delle più grandi e promettenti attività dell'imprenditoria: Games, quella che crea di più e una delle più in crescita, e Fashion, quella che si reinventa di più.
 
Garena ha selezionato 20 skin per rappresentare l'universo Free Fire sulle passerelle e segnare ulteriormente l'edizione SPFW che torna alle sfilate di persona, dopo quasi due anni di presentazioni esclusivamente online. Le pelli scelte sono state adattate e materializzate in look creati dallo stilista Daniel Ueda, insieme allo stilista Alexandre Herchcovitch.

Il fuoco libero lascia il virtuale e va a spfw
Free Fire lascia il virtuale e passa a SPFW

Free Fire esce dal virtuale e debutta sulle passerelle

Tra le skin selezionate ci sono: Sakura; hip-hop; Kit angelico; pubblicizzato; ombretto viola; Ciotola del rullo; Collo alto; TRAPPOLA Zika e Brabo; TRAPPOLA Chavosa e Chavoso; cuore urbano; Mano Milgrau; Pantaloni angelici; Gatitudine; follia ribelle; e Spirito Viola. E per rendere la collezione il più fedele possibile al virtuale, i designer hanno cercato materiali come maglie e maglioni, aggiunti a innovazioni come pelli finte e tele tecnologiche trapelate.
 
 Durante la creazione dell'azione, il desiderio era che la partnership potesse generare identificazione e portare l'universo Free Fire ancora più presente nella vita della sua comunità. Inoltre, ci si aspetta che le skin impressionino ancora di più quando vengono viste sulla passerella della settimana della moda.
 
 “Poter vedere la reinterpretazione delle skin Free Fire sfilare sulla passerella dell'evento di moda più prestigioso del Brasile, l'SPFW, è qualcosa di incredibile per i giocatori di Free Fire, per me e per il team di Garena. È un momento di grande orgoglio vedere fino a che punto è andato e può arrivare Free Fire, rompendo la barriera digitale e trascendendo il reale, mostrando che il gioco è diventato stile, che il gioco è diventato moda. ” afferma Fernando Mazza, responsabile delle operazioni di Garena in Brasile.

Il fuoco libero lascia il virtuale e va a spfw
Free Fire lascia il virtuale e passa a SPFW

“Siamo già conosciuti come la Banca che lavora e sostiene la moda, dopo questi 5 anni di partnership con SPFW. E quest'anno siamo entrati nello sport elettronico con l'ambizione di essere anche la banca che offre soluzioni e aiuta le persone che lavorano, si impegnano e si divertono nel mondo del gioco”, afferma Igor Puga, Direttore Branding e Marketing di Santander Brasil.
 
 “Il mondo della moda e degli eSport è un luogo di grande diversità, innovazione e preoccupazione. Santander ha autorità in questi mercati e comprende la reale somiglianza dei valori tra di loro. Questo matrimonio tra Free Fire e SPFW è stato ciò che ha reso possibile non solo la virtualizzazione della moda nei giochi, ma la materializzazione fisica di skin rinomate nel gioco più popolare del paese, nella settimana della moda più tradizionale del Brasile", conclude.
 
 Per dare vita alle skin dei personaggi, Santander e SPFW hanno invitato lo stilista Daniel Ueda. Un team di modelli professionisti, tra cui Isabeli Fontana, e giocatori, è stato scelto con cura per rappresentare in passerella i personaggi che significano così tanto per questa nuova generazione, aprendo una nuova gamma di attività e relazioni.

Free fire esce dal virtuale e debutta sulle passerelle | 2c4baa61 immagine 2021 11 13 095435 | notizie sui giochi sposati | android, battle royale, free fire, garena, ios, mobile, multiplayer | il fuoco libero lascia il virtuale
Free Fire lascia il virtuale e passa a SPFW

"La mia più grande sfida qui è stata prendere il progetto dall'universo dei giochi e portarlo alla moda. Avevo bisogno di imparare molto sul mondo dei giocatori, e per me è stato meraviglioso, perché è un'altra porta che si apre, con molta forza ed energia. Questo processo di creazione è stato impegnativo e incredibile allo stesso tempo.”; dice Ueda, che ha lavorato insieme allo stilista Alexandre Herchcovitch nella creazione dei look.
 
Sempre pensando a questa nuova interazione tra virtuale e reale, Santander e Garena hanno creato anche una skin speciale, che potrebbe essere riscattati all'interno del Free Fire dai clienti della Banca.

-- Pubblicità --

Per ulteriori informazioni su Free Fire, segui i social network di Garena su Facebook, Instagram, Twitter e TikTok. Free Fire può essere scaricato da App Store e Google Play Store. Parla con noi nei commenti e facci sapere se ti è piaciuta questa notizia e cogli l'occasione per leggere di più Notizie sul nostro sito web.

Avatar di paulo fabris

Paulo Fabris è un giornalista, scrittore, giocatore di giochi di ruolo, giocatore, cosplayer, nerd e fan degli anime sin dai tempi di TV Manchete.