Rumor: il nuovo Call of Duty 2021 ha un nome definito e un tema della Seconda Guerra Mondiale

Siamo appena entrati nel mese di aprile e abbiamo già notizie del nuovo Call of Duty che arriverà alla fine di quest'anno 2021. Non abbiamo nemmeno 5 mesi per lanciare il titolo Black Ops Cold War, dal franchise CoD, tuttavia le voci e le fughe di notizie indicano che il nuovo gioco ha già un nome e informazioni interessanti sul tema e sul motore grafico.

Rumor: il nuovo Call of Duty 2021 ha un nome definito e il tema della seconda guerra | d6386a90 nuovo call of duty | notizie sui giochi sposati, giochi gratuiti, versioni, pc, piattaforme, playstation, xbox | activision, call of duty, call of duty 2021, call of duty vanguard, merluzzo ww2, fps, infinity ward, multiplayer, nuovo merluzzo, mazza giochi, treyarch, warzone | nuovo call of duty
Il nuovo call of duty potrebbe avere come tema la seconda guerra mondiale. (immagine: divulgazione)

Secondo il leaker di ModernWarzone, tramite il suo blog, avrebbe informato che il nuovo Call of Duty avrebbe “Vanguard” come nome in codice, e tornerebbe al passato al tema della guerra antica, in questo caso della seconda guerra mondiale, ma in una realtà alternativa, come se la guerra non fosse finita nel 2.

Le informazioni pubblicate dal blog hanno acquisito forza e credibilità quando il sito di Eurogamer, riferimento quando si parla di informazioni esclusive, ha reso noto ci sono grandi possibilità che "Vanguard" sia il nome finale e che il gioco abbia davvero questo tematuttavia, non rafforza l'idea di una realtà diversa da quanto realmente accaduto nei periodi dal 1939 al 1945.

Il gioco è stato sviluppato da Sledgehammer Games, lo stesso responsabile dell'ultimo gioco del franchise con il tema della guerra antica, Call of Duty World at War II. Lo sviluppatore ha anche lavorato a Call of Duty: Advance Warfare.

Rumor: il nuovo Call of Duty 2021 ha un nome definito e il tema della seconda guerra | codwwiifi | notizie sui giochi sposati, giochi gratuiti, versioni, pc, piattaforme, playstation, xbox | activision, call of duty, call of duty 2021, call of duty vanguard, merluzzo ww2, fps, infinity ward, multiplayer, nuovo merluzzo, mazza giochi, treyarch, warzone | nuovo call of duty
Il nuovo call of duty dovrebbe raggiungere la fine dell'anno 2021 (immagine: pubblicità)

Un altro sito con molto coinvolgimento in relazione alle perdite di CoD, VGC ha anche stimolato la comunità con, oltre a rafforzare anche sul nome e il tema del gioco, le informazioni che il nuovo Call of Duty: Vanguard avrà lo stesso motore grafico utilizzato in Modern Warfare (2019) con alcune migliorie per soddisfare le aspettative dei fan, ora con l'arrivo di una nuova generazione di videogiochi.

Il motore grafico utilizzato nel MW19 è stato un importante passo avanti tecnologico con IW8 e ci sono voluti circa cinque anni per essere finalmente pronto e utilizzato da Infinity Ward. Il motore, infatti, è lo stesso motore utilizzato nel battle royale di Warzone. In Black Ops Cold War, Treyarch ha deciso di non utilizzare il motore nel suo titolo, il che ha generato una serie di critiche per l'utilizzo di un'ingegneria inferiore a quella utilizzata nel precedente CoD. Molto da dire sulla differenza nella grafica multiplayer con Warzone stesso. L'uso della tecnologia IW8 può facilitare l'integrazione con il battle royale.

Il franchise di Call of Duty ha una sequenza temporale molto complessa. Le ultime versioni mostrano quella flessibilità con Modern Warfare rilasciato nel 2019 con il tema della guerra moderna e Black Ops Cold War, l'ultimo gioco rilasciato che affronta il clima di tensione tra Stati Uniti e Unione Sovietica durante la Guerra Fredda. L'aggiunta dell'ennesimo gioco con una timeline più vecchia aprirà molti dubbi ai fan del franchise, dal momento che Activision ha deciso di collegare tutti gli universi di tutti gli sviluppatori su Warzone.

Per ulteriori notizie come questa, argomenti di gioco, tecnologia, analisi, suggerimenti e altro, puoi verificarlo sul nostro sito web cliccando qui e rimani in cima a tutto!

Avatar di rafael meireles

Giornalista, 22 anni e affascinato dagli sparatutto in prima persona. Poche cose nella vita di Rafael gli fanno come scrivere e giocare ai videogiochi. Anche il calcio e la musica hanno parti del tuo cuore.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Questo sito utilizza i cookie, come spiegato nella nostra Privacy Policy. Continuando la navigazione accetti le condizioni.
Questo sito utilizza i cookie, come spiegato nella nostra Privacy Policy. Continuando la navigazione accetti le condizioni.