Google ha preso in considerazione l'acquisto di Epic Games in una rissa con il Play Store

Play Store Fortnite: Il 2020 è stato un anno molto impegnativo nel mondo dei giochi e qualcosa che si è distinto è stato il grande boicottaggio di Epic Games contro Google e il tuo servizio di Play Store. L'inizio è venuto dallo sviluppatore di Fortnite, quando ha lanciato il suo gioco per dispositivi mobili, ha deciso di infrangere le leggi e vendere cosmetici dal gioco stesso e non dalla piattaforma Google, come è normale in altre applicazioni di gioco.

Play Store di Fortnite: google ha pensato di acquistare giochi epici
Play Store Fortnite: Google ha pensato di acquistare Epic Games

In questo momento, a causa di conflitti, secondo il sito Web di The Verge, Google ha considerato l'idea di acquisire Epic Games come una soluzione per i processi. La popolarità di Fortnite e il successo del gioco con le microtransazioni sono stati dannosi per il gigante Google. Dopo il processo, Epic Games ha raddoppiato il suo valore da 15 miliardi di dollari (78,51 miliardi di R$, nella conversione attuale) a 29 miliardi di dollari (151 miliardi di R$)

La questione è arrivata a Tim Sweeney, CEO di Epic, che ha affermato di non essere stato informato delle intenzioni di Google:

Play Store Fortnite: Google ha pensato di acquistare Epic Games

"Questo non era a nostra conoscenza e, a causa dell'ordine di protezione del tribunale, stiamo scoprendo solo ora che Google ha preso in considerazione l'acquisto di Epic per porre fine ai nostri sforzi per competere con Google Play". disse Tim Sweeney, nel tuo tweet.

-- Pubblicità --

È arrivato al punto [Google] da condividere i suoi profitti di monopolio con i partner commerciali per assicurarsi il loro accordo per eliminare la concorrenza, ha sviluppato una serie di progetti interni per affrontare il "contagio" percepito da Epic e gli sforzi di altri per offrire ai consumatori alternativi competitivi e sviluppatori, e ha persino preso in considerazione l'idea di acquistare parte o tutto di Epic per reprimere questa minaccia.

Tim Sweeney, CEO di Epic Games

Epico contro Apple

Google ha preso in considerazione l'acquisto di giochi epici in lotta con il Play Store | 6f6d8418 92711518 uno smartphone con il logo di Epic Games è visto davanti al logo della mela in questa illustrazione tak | notizie sui giochi sposati | android, apple, giochi epici, fortnite, google, ios, mobile, play store | Negozio di giochi Fortnite
Anche Epic Games ha scopato con Apple | Play Store Fortnite

Anche Apple ha avuto i suoi disaccordi con Epic Games. Nel 2020, la società Fortnite ha intentato una causa contro Apple accusandola di monopolio e maggiori profitti a causa del suo dominio. Qualcosa che cresceva ogni giorno per gli interessi di entrambe le parti.

Le lamentele di Epic riguardavano le esagerate commissioni del 30% di Apple sulle vendite del sistema operativo del gioco, da qui l'incoraggiamento dello sviluppatore a vendere i suoi prodotti digitali fuori dalla piattaforma, cosa che ovviamente ha fatto arrabbiare Apple dando più legna da ardere in quel fuoco.

Maggiori informazioni su Epic Games

Epic Games, Inc., precedentemente noto come Potomac Computer Systems e Epic MegaGames, è uno sviluppatore di giochi elettronici e software americano con sede a Cary, nella Carolina del Nord. È stata fondata nel 1991 da Tim Sweeney e originariamente si trovava nella città di Potomac nel Maryland. Il primo gioco sviluppato dalla società è stato ZZT, pubblicato nel 1991. Oltre ai giochi, Epic Games è responsabile dello sviluppo dell'Unreal Engine, un motore di gioco commerciale e utilizzato in tutti i suoi titoli, come Fortnite e la serie Unreal , Gears of War e Infinity Blade.

Play Store Fortnite: Google ha pensato di acquistare Epic Games

-- Pubblicità --
Avatar di rafael meireles

Giornalista, 23 anni e affascinato dagli sparatutto in prima persona. Poche cose nella vita di Rafael gli fanno come scrivere e giocare ai videogiochi. Anche il calcio e la musica hanno parti del tuo cuore.