Resident Evil ReVerse stand-alone di Capcom ha un pre-download rilasciato oggi per il multiplayer del franchise survival horror. Godere.

Muori come un eroe e rivivi come un mostro

Chiamato Resident Evil ReVerse, il gioco multiplayer stand-alone di Capcom che metterà i giocatori in combattimenti 6 su 6 in luoghi iconici del franchise è disponibile per il pre-download a partire da oggi, 6 aprile. I giocatori devono accedere al file sito ufficiale Capcom e registrati. Da lì, inizia a scaricare e divertirti.

La beta può essere giocata dagli utenti di PlayStation 4, Xbox One e PC tramite Steam. Nella nuova generazione di console, il titolo può essere conferito anche con retrocompatibilità. Sarà aperto dall'8 aprile alle 3 del mattino (ora di Brasilia) e dall'11 aprile alle 2:59 (ora di Brasilia).

Dopo questo periodo, i giocatori che desiderano mantenere il gioco installato potranno continuare a giocare se acquistano il gioco Resident Evil Village. Coloro che hanno partecipato alla closed beta di Resident Evil ReVerse vedranno il gioco aggiornato automaticamente per giocare alla open beta.

Secondo il comunicato ufficiale diffuso da Capcom:

In Resident Evil ReVerse giocherai nei panni degli iconici personaggi di Resident Evil, tra cui Chris e Claire Redfield, Jill Valentine, Ada Wong e Hunk mentre si affrontano in battaglie multiplayer in luoghi memorabili di Resident Evil.

Abbatti i giocatori avversari con le armi e le abilità uniche del tuo personaggio scelto per guadagnare punti e cadute a catena per aumentare il tuo punteggio, ma fai attenzione, come risultato avrai un bersaglio nella parte posteriore! Essere sconfitti in combattimento non è ciò che accade sempre quando perdi.

Ora risorgerai come arma biologica con nuove potenti abilità. In base a quante bottiglie di campioni di virus sei riuscito a raccogliere in forma umana, diventerai alcuni dei più memorabili residenti nemici del franchise.

In Resident Evil ReVerse i giocatori possono scegliere i personaggi più noti del franchise e metterli in battaglie frenetiche che non finiscono quando un personaggio muore. Raccogliendo materiale genetico dai famosi zombi e mostri RE, i giocatori caduti possono continuare a combattere sotto forma di mostri come Nemesis.

Dopo l'uscita di Resident Evil Village, i giocatori che vogliono continuare a giocare gratuitamente al multiplayer Resident Evil Re: Verse.

Resident Evil ReVerse sarà rilasciato a metà dell'anno 2021 su PlayStation 4, Xbox One, PC e sulle console dell'attuale generazione di Xbox Series X, Xbox Series S e Playstation 5.

Una storia di successo e di orrore

Creati nel 1996 dallo sviluppatore giapponese Capcom, Biohazard (in Giappone) o Resident Evil (negli Stati Uniti) hanno definito le basi del genere survival horror. La telecamera isometrica fissa, scarsità di risorse, storie dense e tanti momenti di saltare lo spavento, furono ampiamente copiati da molti altri giochi e crearono le basi per molti altri giochi che vennero negli anni seguenti.

Resident Evil coinvolge, nella sua vasta maggioranza di titoli, la società Umbrella e il suo misterioso T-Virus, un composto che trasforma le persone che entrano in contatto con esso in morti viventi. Per indagare su questo strano fenomeno, una squadra di ufficiali di polizia d'élite, chiamati STARS, viene inviata in varie località in tutto il mondo, da una villa abbandonata da qualche parte nella strana città di Racoon City a villaggi remoti nel continente africano e altre ambientazioni esotiche e spaventoso.

La serie ha avuto i suoi alti e bassi, spostandosi tra i diversi generi, andando da sopravvivenza agli sparatutto in prima persona, all'azione, alla realtà virtuale e altri che hanno diviso l'opinione dei fan, fino a quando nel 2017 la società ha deciso di tornare alle sue radici e consegnare ai giocatori l'acclamato Resident Evil Biohazard.

Resident evil: al contrario
Resident Evil: Re Verse

Ricorda i giochi del franchise di Resident Evil ReVerse:

Resident Evil 1

Pubblicato originariamente nel 1996 e rimasterizzato nel 2002, Resident Evil è diventato un successo tra i fan dello stile Survival Horror e ha rivoluzionato lo stile. In questo gioco, accompagniamo il gruppo di poliziotti d'élite, noti come STARS, in una strana villa abbandonata. Il giocatore interpreta gli agenti di polizia Chris Redfield e Jill Valentine e cerca di capire i misteri del luogo e scoprire chi è responsabile della morte dei suoi amici.

Resident Evil 2

Rilasciato nel 1998 e rimasterizzato nel 2019, Resident Evil 2 lascia la villa e porta il giocatore a esplorare la città di Raccoon City nei panni di Leon S. Kennedy e Claire Redfield due mesi dopo gli eventi del gioco originale. Il T-Virus si è diffuso in tutta la città e ha trasformato i residenti in zombi. Spetta alla polizia impedire che il virus si diffonda in tutto il mondo.

Resident Evil 3: Nemesis

Giorni dopo gli eventi di Resident Evil 2, Jill Valentine, cerca disperatamente di scappare da Racoonn City, ma oltre agli zombi che infestano il luogo, deve affrontare un nuovo e potente tipo di zombi chiamato Nemesis che la insegue ossessivamente. Il remake del 2020 pubblicato da Capcom è stato criticato dai giocatori per essere breve ed escludere alcuni eventi dal gioco originale e per aver messo i pantaloni su Jill al posto della minigonna (perché è molto logico affrontare gli zombie che indossano una minigonna).

Resident Evil - Codice: Veronica

Qui affrontiamo di nuovo gli zombi sotto il controllo di Chris e Claire Redfield. Claire è stata arrestata dall'Umbrella mentre cercava informazioni su dove si trova suo fratello, e ha bisogno di scappare da lì se vuole sopravvivere. Allo stesso tempo, suo fratello scopre dove si trova e va sul posto per salvarla. Ma ci sono molti più problemi da affrontare sul posto rispetto agli zombi.

Resident Evil 0

Originariamente era stato rilasciato per Nintendo 64, ma finì per migrare al Nintendo Game Cube nel 2002. Rebecca Chambers, membro di una divisione d'élite di STARS, deve unirsi a un prigioniero condannato per sopravvivere all'attacco di zombi. Questo gioco si distingue per il controllo di due personaggi contemporaneamente e per gli enigmi che devono essere risolti insieme.

Resident Evil 4

Resident Evil 4 segue le vicende dell'agente speciale del governo degli Stati Uniti, Leon S. Kennedy, inviato in missione per salvare Ashley Graham, la figlia del presidente americano, rapita da una macabra setta. Uno dei giochi criticato per aver preso le distanze dal survival horror e dall'intelligenza artificiale di Ashley ("Leon, aiutami!") Che deve essere costantemente salvata.

Resident Evil 5

Chris Redfield, insieme a Sheva Alomar, deve affrontare una minaccia terroristica a Kijuju, una regione fittizia dell'Africa. L'agente dovrà affrontare il suo passato sotto forma del suo vecchio nemico Albert Wesker e della sua ex compagna Jill Valentine. Criticato per essere più un gioco d'azione che un gioco horror, questo gioco inizia a dare "superpoteri" ai personaggi (con Chris che prende a pugni una pietra gigante) ed è stato anche criticato per aver mostrato un "uomo bianco" che uccide i poveri in una regione povera dall'Africa.

Resident Evil 6

Il giocatore controlla tre personaggi in singole campagne che sono interconnesse. I personaggi giocabili e i protagonisti principali sono Leon S. Kennedy, Chris Redfield e Jake Muller. Ognuno di loro ha un focus diverso sul proprio gameplay e dramma, con il gameplay con Chris più concentrato sull'azione e quello di Leon per il classico survival horror.

Resident 7 Evil: Biohazard

Un gioco con una prospettiva in prima persona che colloca il personaggio Ethan Winter in una fattoria abbandonata alla ricerca della moglie scomparsa, Mia. Le cose però non vanno come previsto e il ragazzo deve sopravvivere ai continui attacchi dei proprietari del locale, la famiglia Baker, un gruppo strano e psicotico che, in qualche modo, ha preso il controllo della mente di Mia e l'ha trasformata in una creatura violenta. Ethan deve risolvere il mistero e salvare sua moglie da quel gruppo, ma per farlo deve prima sopravvivere.

Il franchise ha generato innumerevoli spin-off, libri, conversioni per varie console, telefoni cellulari e PC, parchi a tema, nonché una serie di film (dubbi) con protagonista l'attrice Milla Jovovich. Secondo sito ufficiale da Capcom, i giochi hanno venduto oltre 100 milioni di copie e ora, con l'annuncio del prossimo gioco, la prospettiva è di aumentare quel numero di molto di più.

Oltre al nuovo gioco, Resident Evil verrà riavviato nelle sale. "Resident Evil: Welcome to Racoon City" uscirà nelle sale il 2 settembre in Brasile e il 3 settembre negli Stati Uniti. Il nuovo film sarà realizzato interamente in computer grafica e racconterà la storia dei primi due giochi, con Chris Redfield, Jill Valentine, Leon S. Kennedy e Claire Redfield.

Resident evil: welcome to raccoon city ottiene la data di uscita in brasile Eurogamer.it

Secondo Johannes Roberts, pur essendo un "riavvio" del franchise nelle sale, non ha usato il termine "riavvio" per riferirsi al film, in quanto non avrà rapporti con i film precedenti diretti da Paul WS Anderson: "storia di origine basata sulle radici del gioco e il mondo dell'orrore. Stiamo andando in una direzione completamente diversa. È stato un grande piacere avere le chiavi di un nuovo franchise che, se tutto va bene, è qualcosa di suo ”.

Resident Evil ReVerse non arriva da solo

Oltre al gioco multiplayer, il franchise di Resident Evil include una nuova storia dell'orrore per giocatore singolo per terrorizzare i fan. La prossima generazione di horror di sopravvivenza, Resident Evil Village, è l'ottavo gioco della serie principale di Resident Evil.

Pochi anni dopo i terribili eventi dell'acclamato Resident Evil 7 Biohazard, la nuova storia inizia con Ethan Winters e sua moglie Mia, che vivono pacificamente in una nuova città, liberi dai loro precedenti incubi. Stava andando tutto bene mentre costruivano la loro nuova vita insieme, fino a quando la tragedia li colpisce ancora una volta quando il capitano della BSAA Chris Redfield esce e attacca la sua casa. Ethan deve ancora una volta andare all'inferno per far rapire sua figlia.

Resident Evil Village è in preordine e sarà ufficialmente rilasciato il 7 maggio 2021, disponibile per PC, PS4, PS5, Xbox One e Xbox Series X / S.

Hai già il gioco preinstallato con te? Hai mai giocato alla closed beta? Non vedi l'ora di giocare a Resident Evil ReVerse? E sei eccitato per Resident Evil Village? Diteci nei commenti. Divertiti e leggi di più Resident Evil nel sito web.

Avatar di paulo fabris

Paulo Fabris è un giornalista, scrittore, giocatore di giochi di ruolo, giocatore, cosplayer, nerd e fan degli anime sin dai tempi di TV Manchete.

Questo sito utilizza i cookie, come spiegato nella nostra Privacy Policy. Continuando la navigazione accetti le condizioni.
Questo sito utilizza i cookie, come spiegato nella nostra Privacy Policy. Continuando la navigazione accetti le condizioni.