Teaser della serie League of Legends pubblicato su Netflix

Arcane, la nuova serie di League of Legends di Netflix in collaborazione con Riot Games, rilascia il suo primo teaser trailer

Uno dei numerosi progetti di serie basate su giochi di Netflix ha vinto il suo primo teaser trailer. Arcane, basato sul MOBA di League of Legends di Riot Games (Multiplayer Online Battle Arena). Arcane, la serie di League of Legends.

Il video di 18 secondi evidenzia l'aspetto di alcuni dei personaggi noti a giocatori come VI e Jynx, così come sezioni di città come Piltover e Zaun. La serie è stata sviluppata in collaborazione con Fortiche Productions e debutterà a dicembre 2021 sulla piattaforma. Vedi sotto:

“Arcane è stato creato come una lettera d'amore ai nostri fan e giocatori, che ci chiedono sempre esperienze più cinematografiche che si immergono nei mondi di Champions of League of Legends. Netflix, con il suo incredibile marchio globale e l'obiettivo simile di offrire contenuti di altissima qualità, è il partner perfetto per aiutarci a portare Arcane a tutti i giocatori di tutto il mondo ".Shauna Spenley - presidente globale dell'intrattenimento per Riot Games

"Il fervore ispirato a 'League of Legends' e un fandom globale, e siamo entusiasti di essere la casa di 'Arcane', la prima serie televisiva ambientata in questo universo", ha detto Dominique Bazay, direttore del dipartimento di animazione originale di Netflix, in comunicato. "La serie promette di essere una corsa emozionante e visivamente spettacolare che lascerà gli spettatori con il fiato sospeso".

-- Pubblicità --

Cosa aspettarsi dalla serie League of Legends

Secondo la dichiarazione, Arcane sarà "situato nella regione utopica di Piltover e nell'oppresso mondo sotterraneo di Zaun, la storia segue le origini di due iconici campioni della Lega e il potere che li separerà".

Secondo questa dichiarazione, possiamo aspettarci che, oltre ai personaggi classici, Arcane mostrerà le origini della disputa tra due città - Piltover e Zaun, viste su larga scala nel gioco 'Legends of Runeterra', e del rivalità tra Jynx e VI. Se ciò viene confermato, è molto probabile che nella serie appariranno anche personaggi come Viktor, Warwick, Caitlyn e molti altri, così come personaggi creati esclusivamente per l'animazione che potrebbero o meno diventare futuri campioni nel gioco.

Vale la pena ricordare, però, che la nuova serie basata su League of Legends è solo uno dei tanti adattamenti di videogiochi attualmente in produzione da Netflix. La piattaforma di streaming ha recentemente acquisito i diritti di un gran numero di famosi franchise di giochi e sta creando nuove serie che debutteranno presto.

Tra i franchise che sono diventati serie su Netflix ci sono Resident Evil, Assassin's Creed, Tomb Raider e Tom Clancy's The Division. Attualmente puoi dare un'occhiata ad altre serie basate sui giochi sulla piattaforma “red little” prodotte esclusivamente come l'anime da Castlevania e la serie The Witcher (le storie possono anche essere basate sui libri, ma la grafica rimanda molto ai giochi).

-- Pubblicità --
Serie di League of Legends

Il successo di LoL continua

Riot Games continua a far crescere la sua base di fan globale dentro e fuori League of Legends. L'azienda ha accumulato oltre 14 miliardi di visualizzazioni sui suoi video in tutto il mondo e i suoi campionati di e-sport, il campionato mondiale League of Legends 2020, hanno raggiunto un pubblico record in vari parametri.

In totale, più di un miliardo di ore di contenuti sono state consumate in tutto il mondo, estendendo la posizione della Lega come lo sport elettronico più visto al mondo, con la partita finale che ha raggiunto 23,04 milioni di spettatori medi al minuto e ha raggiunto un picco di 45 milioni di utenti simultanei.

E lì? Eri entusiasta della notizia di una nuova serie di League of Legends su Netflix? Ti piace giocare a un lecca lecca? Quindi commenta e condividi la notizia con i tuoi amici. Divertiti e leggi di più su League of Legends su il nostro sito web.

Fonte: Netflix

-- Pubblicità --
Avatar di paulo fabris

Paulo Fabris è un giornalista, scrittore, giocatore di giochi di ruolo, giocatore, cosplayer, nerd e fan degli anime sin dai tempi di TV Manchete.