Cos'è il bitcoin?

Tutto quello che devi sapere su Bitcoin

Cos'è il bitcoin? Questa criptovaluta ha fatto notizia lo scorso anno per il suo enorme aumento di valore e per la fretta di regolamentarla. Tuttavia, la vera storia è il grado in cui Bitcoin democratizza i sistemi finanziari globali.

Bitcoin non è solo una criptovaluta, ma anche un nuovo sistema finanziario che comprende molti componenti. È stato inventato nel 2008 dal misterioso Satoshi Nakamoto e rilasciato poco dopo al pubblico.

Ancora più importante, Bitcoin non è controllato o di proprietà di alcun individuo, azienda o governo. Utilizza ampiamente la crittografia e dipende da una rete peer-to-peer.

In questo articolo, cercheremo di spiegarti cos'è il bitcoin e darti un nord per il tuo viaggio nell'universo delle criptovalute.

Cos'è bitcoin

-- Pubblicità --

Cos'è Bitcoin?

Sebbene Bitcoin sia spesso chiamato denaro anonimo, la sua blockchain è perfettamente trasparente e può essere ispezionata da chiunque a piacimento. Questa apparente contraddizione lo rende un modo rivoluzionario per le persone di tutto il mondo di ottenere una maggiore libertà finanziaria: Bitcoin fa con il denaro ciò che Internet ha fatto con le informazioni, fornendo accesso indiscriminato a un sistema finanziario decentralizzato. Ma allora, cos'è Bitcoin?

Il protocollo Bitcoin stabilisce le regole di questo sistema finanziario, incluso quanti Bitcoin possono esistere e come vengono creati e trasferiti tra gli utenti. Questo protocollo è incredibilmente difficile da modificare, poiché qualsiasi modifica richiede un consenso schiacciante da parte dei suoi partecipanti.

Il software Bitcoin si riferisce a programmi che utilizzano il protocollo Bitcoin per controllare le proprie regole e transazioni individuali. Questi programmi agiscono come nodi nella rete Bitcoin distribuita. I nodi possono anche agire come minatori, il che significa che useranno prove crittografiche dell'elettricità bruciata per proteggere la rete, per la quale vengono ricompensati con Bitcoin appena estratti.

Un vero impatto

Una volta capito cos'è il bitcoin, devi sapere dove ti trovi nel mercato.

-- Pubblicità --

L'idea è di utilizzare la crittografia per controllare la creazione e il trasferimento di denaro, piuttosto che fare affidamento sulle autorità centrali. Dal successo di Bitcoin, più di 8.000 altri valute virtuali (nel febbraio 2021) sono stati introdotti con vari gradi di successo e popolarità, come Ethereum, Litecoin, Monero e Dash. Ci sono state persino criptovalute finanziate dal crowdfunding, come Lisk.

Molte altre criptovalute finirono per morire per mancanza di interesse e per il semplice fatto che nessuno le usava. Le criptovalute non Bitcoin sono note collettivamente come altcoins e sono più o meno basati sulla stessa idea di un mezzo digitale decentralizzato per lo scambio.

Il loro successo dipende dalla quantità di "denaro" (il valore totale delle transazioni) che hanno distribuito nella rete punto a punto (ovvero, l'economia virtuale). Poiché Bitcoin è open source e tutti possono vedere cosa è bitcoin, chiunque può sviluppare la propria criptovaluta utilizzando la stessa tecnologia.

Valutazione per scarsità

I bitcoin ottengono il loro valore in parte attraverso la loro scarsità, che è definita da una lotteria crittografica. Puoi acquistare Bitcoin su scambi di criptovaluta (scambi di bitcoin) online oppure puoi guadagnarli attraverso un processo noto come "mining".

Poiché Bitcoin non è una valuta fisica, ma virtuale, deve anche essere archiviata in un file portafoglio digitale, che può essere un portafoglio caldo o un portafoglio freddo.

-- Pubblicità --

I programmi di mining di Bitcoin calcolano una funzione crittografica chiamata hash su un insieme di numeri casuali. Le monete vengono assegnate a qualsiasi minatore che calcola un numero inferiore a un certo limite.

Per capire cos'è il bitcoin, devi anche sapere da dove proviene. In origine, l'estrazione di Bitcoin veniva eseguita da PC standard, con potenti schede grafiche, ma poiché la difficoltà di hash è aumentata, il metodo preferito per estrarre Bitcoin è utilizzare un ASIC Bitcoin, un chip progettato specificamente per questo compito. Tuttavia, con il valore più alto della criptovaluta - in particolare Ethereum - e i recenti progressi nella potenza di elaborazione della GPU, i miner si sono rivolti ancora una volta al schede grafiche minerarie.

Questa lotteria favorisce quelli con le macchine più grandi e veloci, e nel febbraio 2021 c'erano più di 18 milioni di Bitcoin in circolazione. Si noti che il numero totale di Bitcoin in circolazione (virtuali) non supererà mai i 21 milioni a causa del modo in cui è stato progettato il sistema.

Cosa sono i bitcoin

Man mano che la rete Bitcoin diventa più grande, l'hash diventa più complesso ei minatori ottengono meno Bitcoin, quindi hanno sempre bisogno di hardware migliore e prezzi Bitcoin più alti per renderlo utile.

Nel corso degli anni, Bitcoin ha anche migliorato il suo profilo come valuta. In effetti, secondo uno Sondaggio HSB 2020, Il 36% delle piccole e medie imprese negli Stati Uniti ora accetta Bitcoin.

-- Pubblicità --

Poiché i Bitcoin possono essere spesi su Internet senza utilizzare un conto bancario, offrono un comodo sistema per acquisti anonimi, che consente anche il riciclaggio di denaro e l'acquisto di prodotti illegali. Poiché non ci sono soldi immagazzinati ovunque, gli account non possono essere congelati dalla polizia o dagli amministratori di PayPal.

Detto questo, poiché l'utilizzo di Bitcoin può essere monitorato, gli scambi di criptovaluta che operano in base alle normative federali bloccano l'accesso agli utenti che utilizzano i loro Bitcoin per attività illegali.

Sebbene non siano stati presi molto sul serio prima, Bitcoin e altre criptovalute sono considerate da alcuni i soldi del futuro. Tuttavia, negli ultimi anni, Bitcoin ha sicuramente avuto i suoi alti e bassi letteralmente.

Ideale per piccole transazioni?

Bitcoin una volta era considerato un sistema ideale per piccoli pagamenti elettronici - i cosiddetti micropagamenti - perché è difficile trasmettere piccole quantità di valuta in modo efficiente con i sistemi esistenti. Le commissioni sulle carte di credito, note anche come commissioni di scorrimento, possono spesso superare il prezzo di acquisto, rendendolo costoso per i rivenditori. Tuttavia, il costante aumento delle commissioni di transazione per Bitcoin (noto anche come commissione del minatore) ha dimostrato di essere una barriera che gli impedisce di farsi strada nel mondo dei micropagamenti.

Un altro problema con Bitcoin è la volatilità del suo valore, che supera la volatilità di altre valute e dell'oro, provocando grandi fluttuazioni rispetto al dollaro USA, ad esempio. Nel 2013, il valore di Bitcoin è passato da $ 10 a più di $ 1.000 e nel maggio 2021 è stato di circa $ 36.000.

-- Pubblicità --

Poiché la tua offerta è limitata, i prezzi dovranno variare per adattarsi ai cambiamenti della domanda, non il contrario. A differenza dell'oro, Bitcoin non ha alcun valore intrinseco per usi alternativi che potrebbero ancorare il suo prezzo.

Cosa ha causato il boom di Bitcoin?

Sebbene sia in circolazione da un po 'di tempo e la gente già sapesse cosa sia il bitcoin, uno dei primi picchi è stato attribuito in gran parte alla crisi economica di Cipro. La criptovaluta ha improvvisamente offerto un modo più attraente per finanziare i soldi con la promessa di un accesso costante.

Ma sebbene la portata di quel rapporto fosse dibattuta, fu solo la scintilla ad accendere lo stoppino. Tuttavia, molti ritengono che il vero colpevole siano i media per attirare l'attenzione.

L'ironia qui non ci sfugge, ma resta comunque un punto importante da evidenziare. Il numero limitato di Bitcoin significa che l'inflazione non si verifica. Pertanto, l'intrigo porta alla domanda e l'unico modo è salire.

Cos'è bitcoin

La domanda è: quante persone che acquistano Bitcoin stanno acquistando per iniziare a usarlo come mezzo di pagamento e quante lo stanno acquistando perché si aspettano che il prezzo continui a salire di valore?

-- Pubblicità --

Ma con molte persone che cercano di fare soldi velocemente, lo scoppio della bolla sembrava imminente. Sempre più persone vogliono una fetta della torta Bitcoin, nonostante il fatto che la valuta sia accettata solo da un numero limitato ma crescente di punti vendita.

Forse ciò che Bitcoin deve ottenere è una più ampia accettazione come mezzo di pagamento come meccanismo di scambio. Ma fino a quando ciò non accadrà, quel tipo di valore guidato da persone che sperano di mettere i propri soldi in un posto sicuro per il collezionista non è sostenibile.

Bitcoin è sicuro?

La tecnica crittografica su cui si basa Bitcoin è dello stesso tipo utilizzato dalle banche commerciali per proteggere le proprie transazioni.

Quello che succede con Bitcoin è che è stato appositamente progettato per non essere gestibile. C'è un algoritmo integrato che determina il numero di Bitcoin in circolazione in un dato momento. Quindi, tecnologicamente parlando, deve essere abbastanza robusto. Ma ci sono sempre dei rischi e, se le violazioni sono esposte, possono avere conseguenze disastrose.

Ed è a causa di questi rischi che Bitcoin ha fatto notizia per ragioni meno positive, quando l'exchange virtuale Mt.Gox è stato colpito da un attacco DDoS da parte di un gruppo di hacker nel 2013 e il valore di Bitcoin è crollato.

-- Pubblicità --

Ma non sono solo questi tipi di attacchi a costituire un problema. Dobbiamo sempre tenere d'occhio il futuro.

Non adatto per affari?

Come valuta, Bitcoin non è abbastanza stabile per la maggior parte delle aziende. Il valore di un Bitcoin oscilla drasticamente e, poiché non ci sono controlli, non c'è nulla che impedisca al denaro di scomparire se il prezzo scende.

I processori di pagamento Bitcoin, come CoinsPaid, offrono un modo per aggirare questo problema, poiché convertono la transazione in valuta forte quasi istantaneamente. Molte aziende vogliono una regolamentazione che fornisca loro una certa sicurezza e le protegga da potenziali grandi perdite di criptovaluta.

Futuro

Ci sono alcuni segnali che i governi stanno iniziando a esaminare le normative e questo si sta rivelando difficile.

Tutti questi fattori sono barriere significative che stanno diminuendo le possibilità che Bitcoin diventi una valuta più diffusa e popolare. Le principali economie, come l'India, stanno persino prendendo in considerazione un divieto totale delle criptovalute, che avrà un impatto negativo ancora maggiore sulla valuta virtuale, in gran parte guidato dal sentiment.

-- Pubblicità --

Nonostante tutto ciò, la capitalizzazione di mercato di Bitcoin ha raggiunto $ 1 trilione nel febbraio 2021.

In precedenza, Goldman Sachs, un gruppo finanziario multinazionale, aveva affermato che era più plausibile che Bitcoin potesse avere un impatto significativo in termini di innovazione nella tecnologia di pagamento, "costringendo gli utenti esistenti ad adattarlo o cooptarlo".

Tuttavia, il rapporto di Goldman Sachs afferma anche che il `` più grande ostacolo '' di Bitcoin manterrà il suo vantaggio in termini di costi a fronte di una maggiore regolamentazione, maggiori costi operativi e concorrenza da parte di utenti radicati.

Fitch Ratings, una delle più grandi agenzie di rating del credito al mondo, è arrivata a una conclusione simile e ha scoperto che Bitcoin perderà gran parte del suo fascino se le società Bitcoin saranno costrette a far fronte al costo aggiuntivo della regolamentazione, rendendo la rete Bitcoin molto meno economica di è oggi.

Sembra che il successo assoluto di Bitcoin, che lo ha fatto passare da un'entità oscura a un caso di boom popolare durante la notte, abbia anche minato la sua redditività a lungo termine. Resta da vedere se Bitcoin può andare oltre la sua nicchia per ottenere un'accettazione più ampia e, per ora, la criptovaluta rimane piuttosto volatile e una scommessa per gli investitori che è stata paragonata alla bolla tecnologica degli anni '1990.

-- Pubblicità --

Hai ancora dubbi su cosa sia Bitcoin? Scrivilo nei commenti! Inoltre, leggi i nostri articoli su altri elementi che fanno parte dell'universo delle criptovalute.

Data di partenza:

Condividi
Avatar di denner perazzo

Giornalista, 26 anni. Appassionato di quello che faccio e di quello di cui scrivo.