Scopri 15 giochi proibiti

Alcuni sono abbastanza controversi che le autorità faranno di tutto per vietarli. Altri, è solo un dettaglio che irrita qualcuno in particolare e alcuni non hanno alcun senso. Quindi conosciamo alcuni di questi giochi vietati

giochi proibiti
Alcuni giochi hanno attirato troppa attenzione

Censura. È un problema serio in diversi paesi del mondo e si estende al mondo dei videogiochi. Quando gli sviluppatori cambiano la loro visione per soddisfare meglio le esigenze del mercato, alcuni giocatori lo trattano come una pugnalata al cuore. Ma l'alternativa potrebbe essere anche peggiore. In tutto il mondo, alcuni videogiochi sono già stati tolti dagli scaffali dei negozi perché erano troppo da gestire per la comunità (a volte molto sensibile).

Non sta a noi dire se questa censura sia giustificata (ma siamo onesti, probabilmente non lo è). Ciò che è istruttivo è esaminare i giochi che sono stati vietati e cercare di scoprire cosa infastidisce le persone. In molti casi è abbastanza ovvio: violenza intensa, sesso esplicito o argomenti spiacevoli. E sicuramente vedrai alcune di queste cose nei giochi che seguono. Ma ci sono altri motivi per cui i giochi sono banditi dalla vendita e sono molto strani.

Quando si tratta di questo, tutti conoscono i famosi casi di sparatutto 3D dei primi anni '90, come Doom, Carmagedom, Duke Nuken 3D e il caso di Mortal Kombat che ha lasciato con i capelli coloro che sono "difensori della morale e delle buone maniere". difendendo la loro violenza e il loro sangue e così via, ecc. Cerchiamo di allontanarci dall'ovvio qui. Parliamo di alcuni di questi giochi che sono stati vietati in diversi paesi e della loro situazione in Brasile. Alcuni li conosci già, ma alcuni potrebbero essere nuovi per te, quindi esaminiamo l'elenco.

Domande frequenti rapide

Counter-Strike è vietato in Brasile?

È stato bandito nel 2008 e pubblicato nel 2009

-- Pubblicità --

Postal 2 viene rilasciato in Brasile?

Non

Perché GTA è vietato in Brasile?

Solo il DLC "The Ballad of Gay Tony" è vietato perché ha usato una canzone senza il permesso del compositore

Giochi proibiti

RapeLay

RapeLay
RapeLay

Questo è "poche idee". Molti dei giochi in questa lista sono stati banditi semplicemente a causa di malintesi culturali, ma di certo non si può dire questo per Rapelay. Il gioco è follemente controverso ed è stato sviluppato dallo studio giapponese Illusion pubblicato nel 2006 e quasi immediatamente ha iniziato una tempesta di cattivi sentimenti e problemi.

Se non l'hai ancora sentito, Rapelay ti mette nei panni di un predatore sessuale e ti accusa di stalking e di aver fatto sesso con una madre e le sue due figlie con la forza per vendicarti per averti mandato in prigione per essere un predatore sessuale. Inutile dire che questo è incredibilmente problematico e non bello.

Rapelay è stato bandito in diversi paesi dopo il rilascio ed è illegale venderlo qui in Brasile, Argentina, Indonesia e Nuova Zelanda. Negli Stati Uniti, ha ricevuto una valutazione per soli adulti, il che significa che la maggior parte dei rivenditori non lo rifornirebbe, ma è ancora possibile trovarlo online. Tuttavia, c'è un punto da chiarire qui: non è mai stato rilasciato ufficialmente al di fuori del Giappone.

-- Pubblicità --

Illusion è una software house specializzata in giochi erotici e non è la prima con questo tema e nessuno di loro è mai stato venduto al di fuori del Giappone.I loro giochi funzionano anche solo su Windows giapponese. Lì (per quanto sembri brutto) il gioco è perfettamente legale. È arrivato solo in altri paesi ed è stato bandito a causa della pirateria online, ma nel suo paese d'origine è venduto legalmente. Attualmente, puoi persino trovare un gioco Illusion su Steam chiamato Koikatsu. Ha un carattere sessuale, ma non è niente di così assurdamente sbagliato come Rapelay.

Manhunt 2

Manhunt 2
Manhunt 2

Rockstar Games apparirà in questo elenco alcune volte, solo così lo sai in anticipo. Lo studio ha suscitato polemiche con i giochi Grand Theft Auto con grande successo, ma quando si è immerso nel mondo brutale della violenza esplicita con i giochi Manhunt, l'azienda è riuscita a ottenere un po' più di attenzione del previsto. Il primo gioco della serie ha visto la resistenza del governo della Nuova Zelanda e di altre nazioni, ma il secondo – che ha aumentato lo spargimento di sangue e la brutalità a livelli senza precedenti – poi la giustizia ha sbattuto il martello. Con grande forza!

Manhunt 2 è stato valutato dal BBFC (British Film Ratings Board) come "respinto" nel Regno Unito, il che significa sostanzialmente che era molto difficile per lui ricevere una valutazione adeguata e quindi l'hanno rifiutata immediatamente. Rockstar è tornato indietro e ha aggiunto alcuni filtri grafici per oscurare il sangue, e la versione modificata è stata originariamente rilasciata lì. La sua vendita è stata vietata in Germania, Irlanda, Nuova Zelanda, Kuwait e Arabia Saudita, nonché in Corea del Sud (che ha anche vietato l'originale). Da queste parti non ci sono informazioni sul fatto che sia bannato o meno, ma è probabile che sia disponibile solo nella sua versione più "moderata".

Tom Clancy's Ghost Recon Advanced Warfighter 2

Tom clancy's ghost recon advanced warfighter 2
Tom Clancy's Ghost Recon Advanced Warfighter 2

Il Messico non ha mai visto un divieto nazionale su nessun videogioco specifico, ma un titolo ha fatto arrabbiare così tanto le autorità regionali che sono riuscite a convincerle a vietarne la vendita nel paese. Tom Clancy's Ghost Recon Advanced Warfighter 2 non è solo un titolo follemente lungo, è anche uno sparatutto tattico molto famoso con buone recensioni. Sfortunatamente, la missione di apertura del gioco non dipinge così bene la città di Ciudad Juarez.

La sua squadra tattica lavora con le autorità messicane per eliminare i guerriglieri dalle strade della città, impegnandosi in brutali scontri a fuoco. Il sindaco di Juarez non era troppo contento di un videogioco che dipingeva la sua città come insicura (nonostante la crescente violenza della droga nel mondo reale lì) e piena di teppisti di strada e ha convinto il governatore di Chihuahua (sì, lo stesso nome del cane ) per ordinare il sequestro di tutte le copie del gioco nello stato e vietarne la vendita.

-- Pubblicità --

2 postale

2 postale
2 postale

Molti giochi spingono i limiti del cattivo gusto, ma nessuno è dedicato come la serie Postal. I titoli sandbox open world di lunga data che ti mettono nei panni di un ragazzo normale che cerca di attirare l'attenzione solo per essere trascinato in una rabbia violenta e omicida, e il tuo senso dell'umorismo anarchico è sicuramente uno che si sforza di essere su quel tipo di lista. . E in Nuova Zelanda, alla gente questo gioco non piaceva proprio.

Il divieto di gioco d'azzardo della Nuova Zelanda cita "Contenuti incrociati e disgustosi: urinare, violenza ad alto impatto, crudeltà sugli animali, omofobia, stereotipi razziali ed etnici" come motivo del divieto. Siamo onesti: tutte queste cose sono giuste nel gioco e c'è persino un pulsante per pisciare. La sanzione per il possesso di una copia di Postal è una multa di $ 1.400 (che ti dà molti giochi migliori). Da queste parti è ancora vietato, ma il primo gioco è uscito.

Counter-Strike

Counter-Strike
Counter-Strike

Questo gioco è stato rilasciato nel 1999 ed è stato vietato in Brasile. La squalifica è avvenuta nel 2008 e, dopo molte lamentele e proteste (alcune anche al MASP, a San Paolo) è stata svincolata nuovamente nel 2009. Ma la situazione è che il gioco, nonostante si dicesse violento e controverso perché si può giocare con i terroristi, il grande problema del divieto era a causa del pubblico bambino. Counte-Strike era una dipendenza negli Internet café negli anni '90 e nei primi anni 2000, e molti bambini trascorrevano ore lì, giocando e molti addirittura perdevano la scuola.

Per cercare di contenere questa febbre, i giochi sono stati vietati, ma nulla ha impedito ai bambini di continuare lì, vedere cose su Internet o giocare ad altre cose, come Ragnarok Online o altri. Attualmente CS è diventato E-Sports e ci sono squadre che disputano campionati nazionali e mondiali.

La vendetta di Custer

La vendetta di Custer
La vendetta di Custer

Quasi da quando esistono i videogiochi, le persone hanno cercato di trasformarli in pornografia (la famosa Regola 34). Uno dei giochi osceni più famosi di tutti i tempi è Custer's Revenge, pubblicato per Atari 2600 nel 1982.

-- Pubblicità --

Prodotto da una filiale di una società di film per adulti, il gioco interpreta il giocatore come un generale Custer (un ufficiale dell'esercito americano e comandante di un'unità di cavalleria durante la guerra civile americana e le guerre indiane) con un'erezione pixelata che devi attraversare lo schermo oltre una grandine di frecce fino a raggiungere una donna nativa americana legata a un palo. Una cosa molto familiare, vero?

Quando il gioco è stato rilasciato, ha generato un panico morale, con la femminista anti-sesso Andrea Dworkin che ha affermato che "ha generato molte bande di stupri di donne native americane". Nessun dato empirico lo ha dimostrato, ma diverse città hanno creato leggi per vietare la vendita del gioco. Da queste parti, non ci sono informazioni sul divieto del gioco, ma è improbabile che qualcuno sapesse chi fosse il generale Custer, e se il famigerato X-Man è stato permesso, perché non dovrebbe esserlo?

Gioco di carte collezionabili Pokémon

Gioco di carte collezionabili Pokemon
Gioco di carte collezionabili Pokémon

Che tipo di paese riterrebbe opportuno vietare qualcosa di innocuo come il Gioco di Carte Collezionabili Pokémon? Benvenuti in Arabia Saudita, gente. La nazione fortemente musulmana del Medio Oriente ha emesso un'ordinanza nel 2001 che vieta l'importazione di versioni elettroniche e fisiche del gioco. Pikachu, l'amato Pokémon Elettro, e i suoi compagni mostri tascabili erano considerati una minaccia per la sicurezza nazionale.

Come mai? Perché i simboli usati per l'energia nel gioco assomigliano alla "Stella di David, che tutti sanno è collegata al sionismo internazionale ed è l'emblema nazionale di Israele". Promuovere il sionismo è un grande divieto in molti stati del Medio Oriente, per ovvie ragioni geopolitiche. Non importava ai religiosi sauditi che la somiglianza fosse involontaria.

Almeno non l'hanno inventato loro le lettere venivano dal diavolo a polemizzare con loro, come accaduto con le lettere di Yu-Gi-Oh nel tardo programma del presentatore Gilberto Barros.

-- Pubblicità --

Grand Theft Auto

gta
GTA

I giochi GTA sono stati l'obiettivo della resistenza in tutto il mondo per la loro glorificazione della violenza e del caos, ma solo un paese ha fatto il drastico passo di vietare tutti i titoli del franchise. Questo era in Thailandia, sorprendentemente. Il paese generalmente non censura la violenza (sebbene vieti i giochi con contenuti sessuali per adulti), ma l'oca di Rockstar dalle uova d'oro è un'eccezione speciale a causa di alcune conseguenze nella vita reale.

Nel 2008, un giovane di nome Polwat Chino ha chiamato un taxi da Bangkok e, quando è arrivato il momento di pagare il viaggio, ha tirato fuori un coltello e ha accoltellato a morte l'autista. Quando la polizia lo ha catturato, Chino ha incolpato Grand Theft Auto per le sue azioni violente, dicendo che "uccidere sembrava facile nel gioco" e aveva bisogno di soldi per giocare (molti thailandesi non hanno le proprie console o computer e giocano invece nei cyber caffè). Il governo ha risposto vietando tutti i giochi GTA contemporaneamente.

Per di qua? Beh, da queste parti a nessuno interessa la violenza oi crimini di GTA, ma usare la musica funk? Poi l'animale l'ha preso. È il caso del DLC "The Ballad of Gay Tony" (e pensi che fosse a causa del "gay" nel nome? No, l'espansione è ben prima del 2018). A quanto pare, Rockstar ha usato la canzone "Bota o dedinho pro Alto", del cantante MC Miltinho, senza autorizzazione e poi il DLC è stato bandito.

Command & Conquer: Generali

Il contenuto di un gioco non deve essere scandalosamente sessuale o violento per attirare l'ira dei censori del governo. A volte tutto ciò che devi fare è far saltare in aria un paese per far bandire il tuo gioco, proprio come con Command & Conquer: Generals. Il gioco di strategia in tempo reale pubblicato da Electronic Arts nel 2006. Il settimo gioco della serie di lunga data permetteva ai giocatori di prendere il comando degli Stati Uniti, della Cina o di una forza terroristica decentralizzata che attaccava entrambi. Scommettere sul mercato asiatico sembra una buona idea, ma si è un po' ritorto contro.

La modalità storia del gioco inizia con l'esplosione di un ordigno nucleare a Pechino, seguito dalla distruzione della diga delle Tre Gole. La vista dei leggendari monumenti cinesi cancellati ha fatto arrabbiare così tanto il governo cinese che ha vietato l'intera serie. Per di qua? Nessun problema qui.

-- Pubblicità --

Devozione

Devozione
Devozione

Cosa ci sarebbe di sbagliato in un gioco horror e vari spaventi che potrebbero far sì che venga bandito dalla Cina e rimosso da Steam e ripubblicato solo di recente in una versione censurata in modo che possa essere commercializzato in tutto il mondo? Il sangue? Diresti. La violenza? Qualche vero caso di omicidio che ha scioccato le famiglie delle vittime e ha costretto il gioco a essere richiamato? Nulla di tutto ciò! È stata tutta colpa di Winnie the Pooh!

C'è un meme su Internet che confronta il presidente cinese Xi Jinping con l'orso Pooh del personaggio Disney, e per questo motivo l'orso è stato bandito dal paese. A quanto pare, c'era un tale meme nascosto nel gioco, in alcune lettere del talismano nell'immagine sopra, come un uovo di Pasqua scritto "Xi Jinping: Little Winnie Bear" e quando è stato scoperto, il gioco è stato bandito dal paese. Anche se ora puoi acquistarlo, senza gli scherzi con il presidente cinese, è ancora vietato in Cina.

giochi proibiti
Internet non perdona

Prepotente

Incontra 15 giochi vietati | d8d8c3e7 prepotente | recensioni di giochi sposati | bullo, gta, giochi vietati, giustizia, mmorpg, pokemon, cartolina 2, divieto, rapelay, rockstar, rpg, simulatore, tom clancy | giochi proibiti
Prepotente

Abbiamo detto che avresti visto Rockstar in questa lista più di una volta. Anche se è logico che i governi abbiano problemi con giochi anarchici come GTA o l'esagerata carneficina della Caccia all'uomo, cosa potrebbe esserci di così terribile in Bully, il classico racconto della compagnia del 2006 di uno studente inglese che cerca di sopravvivere nelle strutture sociali di una scuola interna?

Chiedi al governo del Rio Grande do Sul, che ha colpito Bully con il martello poco dopo il lancio del gioco. La sua tesi era che avere il gioco ambientato in una scuola sarebbe "potenzialmente dannoso" per gli adolescenti. Una multa di $ 1.000,00 al giorno può essere addebitata a chiunque venda o possieda il gioco. Attualmente è stato rilasciato e lo trovi su Steam e potrebbe persino ottenere un remake.

EA Sports MMA

Ea sport mma
EA Sports MMA

Veloce, qual è la ragione più strana per vietare un gioco che puoi immaginare? Perse! Questo è più strano. EA Sports MMA è stato il tentativo del colosso dei videogiochi sportivi del 2010 di incassare la mania del combattimento senza regole senza una licenza UFC. Presentava combattenti famosi e leggende come Randy Couture e ha ricevuto recensioni decenti. Le vendite erano deboli, ma la domanda rimane: perché è stata vietata in Danimarca?

-- Pubblicità --

Erano i calci brutali e gli strangolamenti spietati? Nessuna violenza? No. Copyright? No. Erano le bevande energetiche! EA Sports MMA presentava annunci di gioco per le famose miscele di caffeina e zucchero prima dei combattimenti, e questo è contro la legge in quel paese. Invece di produrre una versione alternativa del gioco senza questi annunci, EA ha semplicemente deciso di vietare la vendita. Forse pensavano che le vendite non avrebbero dato i loro frutti.

Il gioco del ragazzo

il gioco del ragazzo
Il gioco del ragazzo

Non hai mai sentito parlare del Guy Game? Normale. È stato l'unico titolo mai realizzato dagli sviluppatori di Top Heavy Studios e la versione Xbox ha ottenuto solo 47 punti nelle recensioni di Metacritic. Il gioco era una competizione a quiz a scelta multipla, ma l'aspetto "attraente" era che, se rispondevi correttamente alle domande, venivi ricompensato con filmati FMV di giovani donne che sollevavano le magliette e lasciavano che il loro petto rimbalzasse libero per alcuni secondi.

Sfortunatamente per Top Heavy, una di queste paia di seni nudi apparteneva a una ragazza di 17 anni e l'azienda ora ha violato gli statuti sulla pornografia infantile. Seguì rapidamente una causa, con un giudice della contea di Travis, in Texas, che emise un'ordinanza che vietava la vendita di copie aggiuntive. Il gioco fu presto ritirato dal mercato e dimenticato.

Immagina se succedesse qualcosa del genere qui? Come una ragazza di 17 anni che ha partecipato come assistente di scena per un presentatore per bambini posa per una rivista maschile? Ovviamente qui non sarebbe mai successo!

EverQuest

Everquest
EverQuest

Un MMORPG che è stato bandito da... chissà! Il caso delle bevande energetiche sembra strano, ma almeno ha una ragione. Ecco, nemmeno quello. EverQuest è uscito nel 1999 ed è stato bandito dalla commercializzazione qui in Brasile nel 2008 (chi volesse giocare dovrebbe già essere stufo del gioco di tanto tempo fa) da un giudice di Minas Gerais “erano considerati non idonei al consumo, per quanto dannosi per la salute dei consumatori” e violano il Codice di Tutela e Difesa dei Consumatori. Quale? Chi lo sa!

-- Pubblicità --

Inoltre “porta il giocatore a distorsioni totali ea 'pesanti' conflitti psicologici; perché i compiti che riceve possono essere buoni o cattivi”. Quali erano questi "conflitti" forse qualche giocatore di EverQuest può dirci! Il punto è che, essendo stato contestualmente al divieto di Counter-Strike, il motivo potrebbe essere il tentativo di allontanare gli skipper della scuola dagli Internet café.

Football Manager 2005

Football manager 2005
Football Manager 2005

Hai mai pensato che un gioco di simulazione di calcio, che ha solo numeri, grafica e statistiche sullo schermo, possa essere bandito da qualche parte? Bene, questo è il caso di Football Manager 2005 di Sega, che è stato bandito in Cina. La ragione? Il gioco ha riconosciuto il Tibet come un paese indipendente! Qualcosa che offende profondamente i cinesi.

Per 50 anni il paese è stato considerato (dai cinesi) come parte del loro territorio e tutto ciò che riconosce il Tibet come paese sovrano viene censurato sul territorio cinese. Ha anche spinto la Marvel a sostituire il personaggio dell'anziano dei fumetti, un gentiluomo tibetano, con l'anziano, una donna celtica interpretata dall'attrice Tilda Swinton (che è eccellente). Sega ha rilasciato una versione fissa lì, ma sembra che la versione originale sia stata ampiamente distribuita attraverso la pirateria.

Ora, dicci se ti è piaciuta la lista? Non era a conoscenza di alcun divieto? C'è qualcosa che manca? Raccontaci e cogli l'occasione per leggere di più su i giochi sul nostro sito web.

-- Pubblicità --
Avatar di paulo fabris

Paulo Fabris è un giornalista, scrittore, giocatore di giochi di ruolo, giocatore, cosplayer, nerd e fan degli anime sin dai tempi di TV Manchete.