Mal di testa durante il gioco? sappi cosa fare

Luci lampeggianti, spari, bagliori, esplosioni e altri effetti fanno tutti parte dei giochi, ma non tutti riescono a farla franca

Hai mal di testa mentre giochi? Hai le vertigini? Nausea? Hai bisogno di un po' di tempo per riposare? Questo accade a molte persone durante il gioco e, nonostante gli avvertimenti che le società di giochi mettono sui loro giochi, c'è ancora molta strada da fare affinché i giochi siano "più amichevoli" per coloro che hanno questo tipo di problemi.

Perché ne parlo invece di dare consigli e trucchi per i giochi? L'idea è nata quando ho visto qualcuno in uno dei gruppi di Genshin Impact a cui partecipo che chiedeva come avrebbe potuto ridurre il mal di testa che sentiva quando suonava. Avrebbe iniziato e dopo un po' gli avrebbe fatto male la testa, la sua vista si sarebbe offuscata e avrebbe dovuto fermarsi. E le risposte sono state: nessuno lo sapeva! Nessuno aveva un'idea precisa di come aiutare la persona, tranne che con i consigli del capo su come ridurre la luminosità del gioco e smettere di giocare, poiché sulla schermata principale c'è un avvertimento al riguardo.

mal di testa durante il gioco
Avvertimento sulla salute dell'impatto di Genshin.

Nonostante l'avvertimento, è un po' noioso dire semplicemente alla persona di "smettere di giocare" o dire loro di ridurre la grafica, dopotutto, parte del divertimento include anche vedere i bellissimi effetti speciali e gli incantesimi che i giochi ci offrono. E, sebbene alcune aziende stiano avanzando in questo senso con alcune cose come "Modalità di accessibilità" per quelle soffre di daltonismo o opzioni che trasformano i ragni in un altro tipo di creatura per coloro che hanno aracnofobia, c'è ancora molta strada da fare per rendere i giochi un ambiente "più sano" per tutti.

Domande frequenti rapide

Cosa provoca mal di testa e nausea quando si gioca?

Non è noto. La causa più probabile si chiama cinetosi.

Cos'è la cinetosi?

La dissociazione tra ciò che elabora il tuo cervello e ciò che stai vedendo e il tuo orecchio interno, responsabile dell'equilibrio

-- Pubblicità --

Come ridurre la sensazione di cinetosi?

1 – Gioca in ambienti illuminati;
2 – Scegli schermi più piccoli;
3 – Trova qualcosa che aiuti a ridurre la nausea, come lo zenzero;
4 – Se non si risolve nulla, cambia il gioco;
5 – Prova giochi meno coinvolgenti e realistici, come i giochi retrò;

Come eliminare nausea e mal di testa durante il gioco?

Il consiglio principale qui è: se ti senti male mentre giochi, consulta subito un medico! Non c'è molto altro da dire qui, in fondo stiamo parlando di salute e non è uno scherzo. Quello che possiamo fare è darti consigli per ridurre la possibilità di provare disagio durante il gioco. Ricorda che, soprattutto, la cosa più importante è non rischiare la tua salute scherzando. Prova alcuni elementi di questo elenco, ma evita di "sforzarti" di continuare a giocare, anche se ti costa una partita classificata o qualcosa del genere.

Cosa provoca dolore e nausea durante il gioco?

La risposta breve è: non lo sappiamo davvero. La teoria più popolare, tuttavia, indica il conflitto sensoriale come il colpevole, ovvero quando il tuo cervello riceve informazioni che non corrispondono alle tue aspettative su come dovrebbe funzionare il mondo.

Ad esempio, quando cammini per strada, i tuoi occhi vedono gli edifici e il movimento delle persone intorno a te. Nel frattempo, il tuo orecchio interno – l'organo responsabile del tuo equilibrio e senso di movimento – conferma questa informazione dicendo al tuo cervello che sì, ti stai muovendo. Non c'è conflitto. Tutto è pace.

Ma se stai chiedendo se i videogiochi fanno male a te, possono influenzare determinate persone in modi diversi. Quando alcune persone giocano a determinati tipi di videogiochi, in particolare titoli della serie FPS come Call of Duty, Dishonored e Borderlands, può esserci una disconnessione tra ciò che vedono i loro occhi e ciò che rileva il loro orecchio interno. Da un lato, vedono movimenti sullo schermo realistici progettati per farli sentire immersi nel gioco.

-- Pubblicità --
Mal di testa durante il gioco? Sapere cosa fare | 0cfb8aa6 game4 ridimensionato | recensioni di giochi sposati | fps, pc, salute | mal di testa durante il gioco
Gli FPS possono essere le principali cause della nausea digitale

D'altra parte, l'orecchio interno (di nuovo, quello responsabile del tuo equilibrio) dice al cervello che non c'è alcun movimento, che sei semplicemente seduto sul divano. Questi messaggi confusi fanno impazzire il cervello, ed è qui che si verifica la malattia del gioco. Lui capisce? Allo stesso tempo sei bombardato da movimenti, colori ed esplosioni, il tuo corpo è immobile e, nella migliore delle ipotesi, muovi le dita. Questo è il motivo principale per cui gli occhiali VR causano nausea se indossati per lungo tempo e si consiglia di giocare con loro.

giocare per brevi periodi

Se sei preoccupato per gli effetti negativi dei videogiochi, il contrattacco più affidabile per il mal di mare, il mal di testa o altri disagi di gioco è iniziare a giocare a giochi impegnativi un po' alla volta, in una serie di brevi sessioni, come dici tu. Settimane Settimana, un ricercatore post-dottorato presso la McGill University, il cui lavoro si concentra sulla comprensione della nausea digitale nella realtà virtuale. Ciò consente al cervello e al corpo di sviluppare tolleranza, un processo che quelli nel campo di Weech chiamano "prendersi le gambe".

“Formare gli utenti a diventare immuni alla cinetosi (incompatibilità tra il movimento visto e la sensazione percepita dalle orecchie) è un'area di ricerca intensamente attiva. Anche se non abbiamo il Santo Graal, abbiamo imparato molto”, afferma Weech. "La migliore protezione è in primo luogo evitare sistemi sensoriali impegnativi".

Ecco perché combattere il disagio non ti aiuterà, semplicemente travolge i tuoi sensi. Invece, fai una pausa non appena inizi a sentirti male, aspetta che i sintomi scompaiano e poi riprova.

La tua precedente esperienza con i videogiochi e il titolo specifico a cui stai giocando sono la chiave per capire se questo metodo funzionerà per te e come funzionerà, afferma Weech. Queste variabili sono il motivo per cui non si può dire quanto velocemente sarai in grado di aumentare il tuo tempo di gioco o quanto tempo ci vorrà per abituarti completamente al gioco a cui stai giocando, se non del tutto.

-- Pubblicità --

Scegli bene il tuo schermo

Ci piacciono i monitor di grandi dimensioni perché ci permettono di vedere le immagini in modo più dettagliato, ma anche perché ci rendono più facile immergerci in ciò che stiamo giocando o guardando, che si tratti di un film o di un videogioco. Ma questo è esattamente il motivo per cui non dovresti usarne uno se soffri di nausea o mal di testa mentre giochi.

Gli schermi più piccoli sono migliori: non occupano l'intero campo visivo, ricordando costantemente al tuo cervello che sei effettivamente in una stanza e il movimento che vedi è solo un'immagine su uno schermo. "La stanza fornisce un riferimento visivo stabile che mantiene il giocatore ancorato al mondo reale, il che ridurrà gli scontri sensoriali", afferma Weech.

Se hai già una grande TV a schermo piatto che ti provoca la nausea, non devi buttarla via: sederti più lontano avrà lo stesso effetto.

Ma non andare troppo lontano e attieniti al tuo gioco mobile. I piccoli schermi richiedono di affaticare gli occhi per distinguere i dettagli, quindi probabilmente finirai con il mal di testa, un altro sintomo comune e irritante della malattia del gioco.

tenere le luci accese

Mal di testa durante il gioco? Sapere cosa fare | 8e01d899 game1 scalato | recensioni di giochi sposati | fps, pc, salute | mal di testa durante il gioco
tutto sbagliato qui

Forse ricordi, o hai sentito parlare, del caso dei bambini giapponesi che hanno sofferto di attacchi epilettici mentre guardavano l'anime Pokémon? Quindi era più o meno così. Per quanto si sa, quello che è successo sono state le luci che hanno lampeggiato rapidamente durante l'episodio chiamato "Porigon - Il guerriero virtuale", e diversi bambini hanno avuto un attacco epilettico. Probabilmente, i bambini che ne hanno sofferto si trovavano in un ambiente poco illuminato, troppo concentrato sulla tv e avevano già una predisposizione a questo tipo di problema. Illuminare bene la stanza può aiutarti a risolvere questo problema.

-- Pubblicità --

Certo, suona bene giocare al buio o "creare l'atmosfera" mentre si gioca a un gioco horror, ma se non si vuole affrontare un gran mal di testa, è meglio accendere le luci. Puoi prenderlo come un consiglio di vita generale, ma qui stiamo parlando specificamente della stanza in cui stai giocando. Sbarazzati di quelle strisce al neon che hai visto su TikTok o di quei paraocchi che da anni sono appesi alla tua finestra (quelli che hai preso dall'albero di Natale) e collega una luce adatta per illuminare il tuo spazio o aprilo. lascia entrare il sole!

Questo ha un doppio effetto. Innanzitutto, suonare in una stanza ben illuminata ti impedirà di affaticare gli occhi, il che ti aiuterà a evitare il mal di testa. In secondo luogo, illuminare l'ambiente circostante aiuterà i tuoi occhi a capire che sei in una stanza, non che combatti un'orda di zombi in un centro commerciale o qualcosa del genere.

Controlla cosa funziona e cosa no

Un sacco di cose che alleviano i sintomi di mal di testa o mal di mare e funziona bene per alcuni e non altrettanto bene per altri. L'idea è di testare ciò che funziona per te e tenerlo a mente, sia che si tratti di prendere una boccata d'aria fresca in faccia o di bere acqua fredda.

Puoi goderti la brezza mentre cammini o sederti all'aperto durante una delle tue pause, oppure puoi puntare un ventilatore verso di te mentre giochi. Weech afferma che quest'ultimo può effettivamente aiutare a generare la sensazione di movimento fisico che di solito è assente durante il gioco, il che porterà a meno conflitti sensoriali. Nel frattempo, l'acqua fredda ti aiuterà a calmare lo stomaco quando inizi a sentire sudore o nausea.

Mal di testa durante il gioco? Sapere cosa fare | 2288aea1 game2 in scala | recensioni di giochi sposati | fps, pc, salute | mal di testa durante il gioco
Qual è la logica di giocare alla realtà virtuale se hai il gioco sullo schermo?

fai un po' di backup

Non c'è assolutamente da vergognarsi nell'ottenere aiuto se significa ridurre il disagio e giocare ancora un po'. Inoltre, molte persone provano questo genere di cose anche quando giocano e potrebbero avere alcuni suggerimenti per aiutarti a combattere la nausea e il mal di testa durante il gioco.

-- Pubblicità --

Vedi, ad esempio, se il gioco a cui stai giocando non ha una modalità oscura, come fanno molti browser e app in questi giorni. Modifica le impostazioni per ridurre la luminosità e la fioritura del gioco, evita la modalità a schermo intero, poiché anche qualcos'altro, che si tratti dello sfondo o del browser, che potrebbe essere sullo sfondo del monitor può già aiutare a creare una "distrazione" per il tuo cervello. Vedi se il "filtro luce blu" del tuo cellulare ti aiuta a ridurre un po' questo disagio.

Un metodo che è stato progettato per combattere il mal di mare regolare, ma è utilizzato anche dai giocatori, è l'uso di braccialetti per digitopressione. Questi braccialetti hanno un inserto in plastica che applica pressione in un punto nella parte inferiore dell'avambraccio, appena sotto il polso. Conosciuto come P6, questo punto di digitopressione si trova tre dita (circa 2,5-5 centimetri) sotto la base della mano e premendolo costantemente può aiutare ad alleviare la nausea e le vertigini. Se non hai uno di questi, puoi fare lo stesso effetto con il pollice.

Mal di testa durante il gioco? Sapere cosa fare | 9b48ac7e p6 | recensioni di giochi sposati | fps, pc, salute | mal di testa durante il gioco
Fonte: Namatsu

Alcuni studi dimostrano che lo zenzero può avere un effetto terapeutico sulla nausea, anche se se fornisce un sollievo significativo o moderato varia da persona a persona. Puoi provare il tè allo zenzero, la birra allo zenzero o anche le caramelle allo zenzero. Se preferisci prenderlo come integratore, consulta il tuo medico prima di prenderlo.

Se tutto il resto fallisce, cambia il gioco

Alcuni giochi sono peggiori di altri quando si tratta di mal di mare e mal di testa. Gli sparatutto in prima persona sono il colpevole numero 1, mentre qualsiasi cosa con una grafica super realistica può far girare il mondo di alcune persone in un secondo. Siamo spiacenti, ma se non funziona, dovrai interrompere completamente il gioco.

Prima di rinunciare al tuo gioco preferito, però, verifica se puoi modificare le impostazioni di sensibilità o il punto di vista del giocatore. Passare dal vedere solo le mani del tuo personaggio a vedere la sua intera schiena può aiutare molto, mentre rallentare i movimenti della telecamera e il tremolio della testa, il motion blur e le armi possono anche fare una grande differenza. Non dimenticare di controllare anche le impostazioni dello schermo: gli schermi con una frequenza di aggiornamento elevata possono essere dannosi, quindi abbassa leggermente questi fotogrammi al secondo o cambia lo schermo in qualcosa di più lento.

-- Pubblicità --

Puoi anche provare altri giochi e vedere quali causano questi sintomi in misura maggiore o minore. Prova giochi di narrazione in terza persona, giochi di puzzle, un vecchio titolo 2D o un gioco di Mario Bros.. pre-Nintendo 64, per citarne alcuni. Potrebbe essere deludente, ma potresti dover aumentare la tua tolleranza per giocare finalmente a titoli come Halo o Apex Legends. Abituare prima il tuo corpo a giochi meno complessi è un'ottima transizione verso una grafica altamente realistica e movimenti rapidi della telecamera.

Ricorda: torturarti sopportando i tuoi sintomi non li aiuterà a liberarsene più velocemente. Vai piano e goditi il ​​tuo tempo di gioco. Dopotutto, i giochi dovrebbero essere divertenti. E, ultimo ma non meno importante, rinforziamo: se non funziona niente, consulta un medico!

E mentre riposi, cogli l'occasione per leggere di più Notizie e contenuto interessante sul nostro sito web. In un ambiente ben illuminato senza affaticare gli occhi!

Condividi
Avatar di paulo fabris

Paulo Fabris è un giornalista, scrittore, giocatore di giochi di ruolo, giocatore, cosplayer, nerd e fan degli anime sin dai tempi di TV Manchete.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *