Come minare bitcoin e altre criptovalute?

Se intendi entrare in questo universo, capisci da dove cominciare

Il mining è il processo di utilizzo di un computer per eseguire calcoli complessi su blocchi di dati che mantengono la rete Bitcoin. I minatori vengono ricompensati per i loro sforzi con una certa quantità di criptovalute Bitcoin. Ma come estrarre bitcoin e altre criptovalute?

Bitcoin (BTC) sta rapidamente dominando l'uso da parte di persone che utilizzano dispositivi ASIC (Application Specific Integrated Circuit) specializzati, sebbene se si dispone di una o più schede grafiche potenti, è comunque possibile generare un piccolo profitto costruendo il proprio dispositivo di mining. Imparerai di più sull'estrazione di bitcoin nei seguenti passaggi.

Come minare bitcoin

Il profitto effettivo che realizzi dipende da diversi fattori. Il primo è il suo "tasso di hash", in altre parole, la reale potenza di elaborazione della tua macchina. I computer progettati per il mining, o "piattaforme", come sono comunemente noti, richiedono grandi quantità di elettricità, il che aumenterà i costi operativi di come estrarre Bitcoin. Anche la complessità del mining aumenta nel tempo.

Il bitcoin stesso è una valuta virtuale molto volatile e, sebbene abbia ottenuto grandi guadagni di recente, il suo valore può anche precipitare. Tienilo a mente se prevedi di mantenere qualsiasi BTC che hai mio, invece di venderlo subito. Se vuoi avere un'idea approssimativa di quanto puoi guadagnare dal mining, utilizza uno dei tanti calcolatori di redditività online, come Bitcoins 99.

Sebbene tu possa provare a estrarre Bitcoin da solo, è molto improbabile che la tua attrezzatura da sola risolva le complesse operazioni necessarie per ricevere una ricompensa. Invece, dovrai unirti a un pool di mining. Come suggerisce il nome, questo è un serbatoio di diverse macchine collegate tra loro, coinvolte in uno sforzo di mining collaborativo. I premi Bitcoin raccolti sono condivisi tra tutti coloro che hanno contribuito alla potenza di elaborazione.

-- Pubblicità --

Tuttavia, tieni presente che il modo in cui i profitti vengono condivisi può variare da pool a pool. Puoi saperne di più sul mining di pool su Wiki di Bitcoin.

Consulta la nostra guida cos'è Bitcoin, oltre a un elenco di migliori scambi di Bitcoin del 2021.

Scegli il tuo minatore

Un modo semplice, ma non economico, per iniziare a estrarre Bitcoin è acquistare un dispositivo ASIC come AntMiner S9. Questi dispositivi sono stati progettati specificamente per il mining di Bitcoin, il che significa che generalmente forniscono il massimo ritorno sull'investimento.

-- Pubblicità --

Tuttavia, come accennato, questi dispositivi ASIC sono costosi. L'S9, ad esempio, è attualmente venduto per circa R $ 5.000,00. In genere, sarà necessario acquistare un alimentatore separato. Questi dispositivi sono generalmente progettati specificamente per come estrarre Bitcoin e non funzioneranno bene se provi a usarli per estrarre altre criptovalute (se, ad esempio, il valore di Bitcoin scende drasticamente).

In alternativa, puoi creare la tua piattaforma di mining Bitcoin. Sebbene non siano efficienti dal punto di vista energetico e del tasso di hash, richiedono meno spese iniziali e possono estrarre valute diverse da BTC. In termini più semplici, sono computer con diverse potenti schede grafiche installate. Queste GPU possono essere progettate principalmente per eseguire il rendering di grafica complessa durante i giochi, ma si prestano anche ad affrontare i calcoli complessi coinvolti nel mining di Bitcoin.

Per iniziare, dovrai acquistare una custodia per la macchina. La maggior parte di essi è una semplice struttura metallica per consentire una facile dissipazione del calore. Successivamente, dovrai scegliere una scheda madre e schede grafiche per il mining, come AMD Radeon RX 580.

Dovrai assemblare la macchina e installare il sistema operativo e il software di mining da solo, quindi dovresti seguire questo percorso solo se sei esperto di tecnologia e hai familiarità con i computer e come estrarre Bitcoin.

Se nessuna di queste opzioni ti soddisfa, puoi noleggiare il potere hash dalle società di cloud mining. Queste aziende hanno data center dedicati all'estrazione di Bitcoin. Poiché sono centralizzati, possono acquistare macchine all'ingrosso e utilizzare metodi efficienti per generare elettricità.

-- Pubblicità --

La maggior parte delle aziende offre una quantità fissa di Gigahash al secondo (GH / s) di energia mineraria a pagamento. Il vantaggio di questo approccio è che non è necessario acquistare hardware costoso. Le tariffe per il cloud mining variano, tuttavia, e un altro punto a cui prestare attenzione sono i truffatori che si presentano come apparecchiature di cloud mining. Vedi il Wiki di Bitcoin per un elenco di rinomate società di cloud mining su come estrarre Bitcoin.

Configura il tuo portafoglio Bitcoin

Una volta che hai deciso quale mining è giusto per te, dovrai anche configurare un portafoglio Bitcoin per memorizzare i tuoi profitti. Se stai facendo mining come investimento e non hai intenzione di spendere le tue monete in qualunque momento presto, considera l'utilizzo di un sito come Generatore di portafogli di carta Bitcoin per creare un portfolio "cartaceo". Prendi nota dell'indirizzo "pubblico" che puoi utilizzare per ricevere i pagamenti.

Puoi controllare in modo sicuro il saldo del tuo portafoglio Bitcoin in qualsiasi momento visitando Blockchain.info e inserendo il tuo indirizzo di pagamento nella barra di ricerca in alto a destra. Non permettere a nessuno di vedere le tue chiavi private, poiché chiunque abbia accesso al tuo portafoglio cartaceo può controllare il tuo denaro virtuale.

Se prevedi di ritirare regolarmente i tuoi BTC o di effettuare pagamenti, considera l'utilizzo di un portafoglio software. IL Portafoglio Electrum leggero è disponibile per tutti i principali sistemi operativi desktop e Android. Quando crei il tuo portafoglio, Electrum genererà un "seme" di una dozzina di parole casuali da utilizzare come chiave privata. Ciò significa che puoi ripristinare il tuo portafoglio Bitcoin se succede qualcosa al tuo computer.

Se utilizzi un portafoglio software come Electrum, prova a farlo su una macchina non connessa a Internet in modo che il tuo BTC non possa essere violato. Questo è noto come "conservazione a freddo". Il sito Web di Electrum contiene le istruzioni per impostare un portafoglio di "sorveglianza" per l'uso quotidiano, che può mostrare il tuo saldo ma non può effettuare pagamenti da solo.

-- Pubblicità --

Per saperne di più sull'estrazione di Bitcoin e sui loro portafogli, leggi il nostro articolo su I migliori portafogli Bitcoin del 2021.

Scegli un pool di mining Bitcoin

Il prossimo passo su come estrarre Bitcoin è iscriversi a un pool. Puoi estrarlo da solo, ma hai bisogno di un hardware serio per renderlo utile. Puoi trovare un elenco di piscine su Wiki di Bitcoin. Ti guideremo attraverso il processo di registrazione Slush's Pool, perché è uno che usano molto, ma la stessa procedura può essere utilizzata per qualsiasi pool principale.

Aderire

Accesso Sito Web di Slush Pool e fare clic su "Registrati qui" nell'angolo in alto a destra. Nella pagina di registrazione, scegli un nome utente e inserisci il tuo indirizzo email e la password. Il sito web di Slush Pool ti invierà un'e-mail di conferma. Fare clic sul collegamento per convalidare il proprio indirizzo e-mail. Vedrai che un "lavoratore" è stato creato per te, quindi puoi iniziare a estrarre. Sebbene non sia obbligatorio, l'ideale è avere un lavoratore per dispositivo. Visitare Lavoratori di Slush Pool in qualsiasi momento per visualizzare e creare lavoratori.

Come minare bitcoin

Estrazione mineraria finanziata

Devi dire al tuo giacimento minerario dove e quando inviare fondi dalle tue operazioni minerarie. Sul sito Web di Slush Pool, puoi farlo facendo clic su "Impostazioni" nell'angolo in alto a destra e poi su "Bitcoin" sul lato sinistro. Scegli "Pagamenti" e fai clic sul pulsante "Nuovo portafoglio". Incolla qui il tuo indirizzo pubblico per i pagamenti Bitcoin. Se utilizzi un portafoglio di carta, questo deve essere chiaramente contrassegnato. In Electrum, puoi vedere il tuo attuale indirizzo di ricevuta facendo clic sulla scheda "Ricevi". Al termine, fai clic su "Invia".

Alcuni miner ti consentono anche di scegliere il limite di pagamento, in altre parole, quanti BTC devi prelevare prima che il Pool invii fondi al tuo portafoglio. Questo è importante perché, sebbene sia rischioso lasciare grandi quantità di BTC in un portafoglio online, le commissioni di transazione per l'invio di BTC sulla rete sono attualmente molto alte, quindi potresti finire per pagare molto per diversi pagamenti minori. Scegli liberamente e con saggezza.

-- Pubblicità --

Una piscina sicura

I pool minerari sono un obiettivo popolare per gli hacker per ovvi motivi. Per assicurarti che nessuno possa rubare i tuoi Bitcoin, assicurati prima che il tuo pool utilizzi SSL. Ciò significa che la tua connessione è sicura: nella maggior parte dei browser web, vedrai un'icona a forma di lucchetto (nella barra degli indirizzi), se applicabile.

Alcuni pool minerari, come Slush Pool, ti consentono anche di proteggere l'accesso al tuo account utilizzando l'autenticazione a due fattori. Questo introduce un secondo passo verso un accesso riuscito ed è quindi un altro ostacolo per impedire agli hacker di entrare nel tuo account. Per utilizzarlo, dovrai accedere a un dispositivo mobile e un'applicazione come Google Authenticator o FreeOTP.

Tuffati nel fondo della miniera

Una volta che conosci i primi come estrarre Bitcoin, ora devi scaricare il software di mining sul tuo PC. Hai alcune opzioni qui, ma per iniziare, ti consigliamo di utilizzare il GUIMiner, proprio perché ha un'interfaccia molto semplice. Si presenta come un file autoestraente e viene eseguito direttamente dalla cartella in cui è stato estratto.

Apri GUIMiner e seleziona "Slush's pool" dal menu Server. Inserisci il nome del lavoratore che è stato creato quando hai registrato il tuo account - sarà [nome utente] .worker1 - e inserisci la password per il lavoratore. Seleziona la tua scheda grafica nel menu Dispositivo e fai clic sul pulsante "Avvia mining" per iniziare.

GUIMiner ora comunicherà con i server per ottenere condivisioni per far funzionare la tua macchina. Vedrai il tuo tasso di hash nell'angolo in basso a destra e lo stato corrente del tuo lavoro nella barra in basso. Puoi anche visualizzare la console (utile se hai problemi di connessione) o una pagina di riepilogo (ottima se hai più schede) tramite il menu Visualizza.

-- Pubblicità --

Se utilizzi una piattaforma di mining invece di utilizzare hardware specializzato, puoi apportare alcune piccole modifiche per assicurarti che funzioni al massimo dell'efficienza. Per fare ciò, devi fare una rapida ricerca per vedere quali sono i flag consigliati per la tua scheda grafica. Dai un'occhiata al file confronto hardware di data mining e cerca il tuo segno sul tavolo.

Le informazioni desiderate da questa tabella si trovano nella colonna Osservazioni. Qui è dove troverai interruttori che spingono un po 'più forte la tua scheda video, rendendoli migliori nel mining di Bitcoin.

Quelli importanti sono quelli relativi al carico di lavoro (-w) e all'uso dei vettori (-v). Immettere questi valori nel blocco Extra Flags nel GUIMiner, interrompere il mining e riavviarlo.

Batte il cuore

Sia che tu stia utilizzando un minatore ASIC specializzato o la tua attrezzatura, il dispositivo si surriscalda quando provi a estrarre BTC per te. Pertanto, assicurati di posizionare il tuo hardware di mining da qualche parte con una buona ventilazione in modo che il calore possa dissiparsi facilmente. In generale, più fredda è la tua macchina mineraria, più efficiente sarà.

Assicurati di considerare i costi dell'aria condizionata e / o dei ventilatori nei tuoi calcoli minerari per assicurarti di eseguire ancora un'impresa redditizia. Se vivi in ​​un luogo freddo, puoi seguire le orme dei siberiani e utilizzare il calore in eccesso derivante dall'estrazione mineraria come "fornace di dati" per riscaldare la tua casa.

-- Pubblicità --

Come minare i Bitcoin? Mantieni il mining redditizio

Mentre la ricerca continua su attrezzature minerarie specializzate e la difficoltà di come estrarre Bitcoin aumenta, i maggiori profitti minerari sono generalmente realizzati dai data center situati in luoghi in cui l'energia è a buon mercato, come la Cina. Come minatore dilettante, puoi massimizzare i tuoi profitti seguendo il loro esempio utilizzando minatori ASIC e mantenendo bassi i costi dell'elettricità.

Anche se il trasferimento in Cina potrebbe non essere nelle carte, puoi aumentare l'efficienza delle tue apparecchiature utilizzando un alimentatore efficiente. Puoi ottenere aiuto con questo nella sezione Pool di Forum di BitcoinTalk.

Un modo alternativo per sconfiggere il "grande bullo" dei minatori è utilizzare l'energia rinnovabile per alimentare la tua macchina mineraria, ad esempio installando pannelli solari sulla tua proprietà.

Se lo fai, ricorda che la potenza pubblicizzata per i dispositivi è solitamente la quantità ideale che riceverai in condizioni ideali. I pannelli solari, in particolare, sono influenzati non solo dalla quantità di luce solare che ricevono, ma anche dalla superficie, dall'angolo in cui sono posizionati e dalla direzione in cui sono rivolti. Parla con un installatore qualificato, spiega completamente le tue esigenze e fai le cose per bene.

Per iniziare, prendi in considerazione l'utilizzo di un monitor dell'utilizzo dell'elettricità per misurare il consumo di energia del tuo dispositivo di mining in kWh (kilowattora). Sono molto economici e sono disponibili in qualsiasi negozio di ferramenta.

-- Pubblicità --

Ricorda che la ricompensa per l'estrazione di Bitcoin diminuisce della metà ogni 210.000 blocchi. Puoi trovare una spiegazione più dettagliata di questo in Wiki di Bitcoin, ma in sostanza, significa che il mining diventa meno redditizio nel tempo, a meno che non sia possibile aumentare il tasso di hash o il valore di Bitcoin aumenta.

Verificate anche:

Condividi
Avatar di denner perazzo

Giornalista, 26 anni. Appassionato di quello che faccio e di quello di cui scrivo.