Matt Sophos risponde ai reclami su Angrboda

Insoddisfatti dell'aspetto di Angrboda e Thor, parlano ciò che vogliono e ascoltano ciò che non dicono da Matt Sophos, il direttore narrativo di God of War: Ragnorok

Mentre la maggior parte dei fan è entusiasta di vedere il nuovo gioco God of War: Ragnarök, svelato durante PlayStation Showcase all'inizio di questa settimana, alcuni incel i giocatori si sono rivolti a Internet per lamentarsi dell'aspetto di alcuni personaggi. Tra questi, Thor e, sorprendentemente zero persone, Angrboda (che la maggior parte di loro non sapeva nemmeno chi fosse perché non era mai apparso nei film di Thor).

Si stanno lamentando dell'aspetto di Thor, poiché è una rossa grassa e muscolosa invece della bionda dal corpo modellato come l'attore Chris Hemsworth a cui queste persone sono abituate. Apparentemente, non vogliono vedere un "Fat Thor" (che è stato un successo in Avengers: Ultimatum), nonostante il fatto che questa nuova rappresentazione sia in realtà molto più fedele ai miti norreni rispetto alla rappresentazione Marvel.

Oltre a Thor, alcuni incel i fan si sono anche lamentati del personaggio Angrboda, che nel gioco sarà una ragazza nera invece di una bianca. Sembra che le persone stiano facendo un "mimimi" su come i neri non esistano nei miti norreni e quindi il personaggio dovrebbe essere bianco.

Matt Sophos si unisce alla discussione e la chiude

In un recente post su Twitter della cosplayer Alanna Smith, ha menzionato il suo entusiasmo per il cosplay di Angrboda presto. Poiché alcune persone non hanno una vita propria, qualcuno ha commentato: "Non capisco perché una persona di colore?" In risposta, ha detto: "Perché esistono i neri", a cui qualcun altro ha dovuto dire, "non nella mitologia norrena, signora".

-- Pubblicità --

Fortunatamente, è stato in quel momento che il regista di God of War: Ragnarök Narrative Matt Sophos si è unito alla discussione per mettere questi ragazzi al loro posto. Ha risposto al commento che i neri non fanno parte della mitologia norrena con quanto segue: “Ci sono anche nane blu nella mitologia norrena? Loki era figlio di un semidio greco? Per favore, mostrami negli Edda dove si dice che tutti gli Jötunn (i giganti di ghiaccio) erano bianchi come un giglio? Lascia che ti faccia risparmiare tempo... non puoi. Io li leggo."

La discussione è proseguita con il "butthurt" che ha risposto con punti più irrilevanti, ma Sophos ha chiuso con successo quella discussione, si spera insieme a molti altri che sono offesi dall'esistenza di una persona di colore nel gioco di God of War: Ragnarök. Sembra che ci siano un sacco di giocatori là fuori in cerca di motivi per incazzarsi, ma Angrboda è qui per restare, quindi è meglio che si abituino.

Evidenziare per il tweet dell'utente Gaurav sulla risposta di Matt Sophos al bambino che piange con la presenza di Angrboda:

Dopotutto, chi è Angrdoba?

Nei miti norreni, Angrboda è una Jotun (gigante) e la prima moglie di Loki. Nella mitologia norrena, Angrboda (Angrboda, Angerboda, che significa "colei che porta tristezza") è una gigantessa, amante del dio Loki e adorata come la dea della paura, a causa dei suoi figli mostruosi. Era forte, potente e determinata, conosciuta come "The Guardian of Járnvid (Iron Forest)". Tra i figli della coppia ci sono il lupo Fenrir, il serpente di Midgard, Jörmungand, e il sovrano degli inferi, Hel (o Hela).

Matt Sofo
“Non mi è piaciuto? Il tuo problema"

Faccia Ragnarök

Tre anni dopo gli eventi del gioco precedente, Fimbulwinter (un periodo di "tre inverni consecutivi, senza pausa estiva") sta volgendo al termine e si profetizza che Ragnarök inizierà non appena Fimbulwinter finisce. Atreus, che si sta ancora riprendendo dalle rivelazioni del gioco precedente e sta cercando risposte sulla sua identità di Loki, nonché un modo per impedire che Ragnarök accada.

Per scoprire la verità, Kratos e Atreus iniziarono a cercare risposte, cercando il dio norvegese della guerra Týr, che in precedenza si credeva morto. Mentre attraversano i nove regni, la coppia deve affrontare nuove minacce, tra cui Thor, il furioso dio del tuono, e Freya, il suo ex alleato che cerca vendetta dopo la morte di suo figlio Baldur per mano di Kratos.

God of War Ragnarok arriva nel 2022 per PlayStation 4 e PlayStation 5.

Ora lascialo nei commenti: cosa ne pensi della risposta del regista? Sei eccitato per il gioco? Divertiti e leggi di più Notizie sul nostro sito web.

-- Pubblicità --

Fonte: Il giocatore

Avatar di paulo fabris

Paulo Fabris è un giornalista, scrittore, giocatore di giochi di ruolo, giocatore, cosplayer, nerd e fan degli anime sin dai tempi di TV Manchete.