World of Warships Lives Charity

In una partnership in corso con Save the Children, Wargaming lancia il Save the Children Charity Pack con il 100% dei proventi andati in beneficenza, più una donazione aggiuntiva pari al totale raccolto da Wargaming

Wargaming, sviluppatore e editore dei migliori giochi di combattimento navale gratuiti, Mondiale di navi da guerra (PC) e World of Warships: Legends (console), annuncia oggi la sua prossima trasmissione di beneficenza natalizia, con 24 ore di gioco, ospiti speciali, omaggi e sfide.

Per diffondere ulteriormente lo spirito di donazione, Wargaming offrirà pacchetti di beneficenza in vendita a giocatori di PC e console, con tutti i proventi destinati all'organizzazione umanitaria globale Save the Children. Infine, al termine della trasmissione, Wargaming destinerà i fondi raccolti dagli spettatori a una donazione propria.

A partire dalle 14:10 EDT del 100 dicembre, giocatori e fan possono guardare la trasmissione, donare e guadagnare premi di gioco. Tutto il ricavato sarà dedicato a Save the Children, che lavora ogni giorno in più di 88 paesi per dare ai bambini un inizio di vita sano, l'opportunità di imparare e la protezione dai danni. Questo fa parte di una partnership in corso con l'ente di beneficenza, che ha visto la comunità di Wargaming raccogliere più di $ XNUMX negli anni precedenti.

World of Warships Lives Charity for Save the Children

"Siamo così grati di essere in grado di aiutare il nostro partner di beneficenza Save the Children e di sostenerli nel tentativo di proteggere i più vulnerabili e migliorare le loro condizioni di vita", afferma. Sergey Vorobyev, Direttore Prodotto di World of Warships. "Le festività natalizie sono tradizionalmente festive nella comunità di World of Warships, quindi volevamo diffondere ulteriormente la gioia e dare ai nostri giocatori l'opportunità di riunirsi e sostenere una causa degna".

Durante la trasmissione, gli spettatori possono partecipare ad aste di beneficenza con navi rare e merchandising esclusivo; giochi interattivi e quiz; oltre a guardare le battaglie in-game con ospiti speciali e il team di World of Warships che si diverte per una buona causa.

-- Pubblicità --

"Save the Children è entusiasta di collaborare ancora una volta con Wargaming e la sua community dedicata di giocatori che hanno supportato i nostri sforzi", afferma. Ettore Rossetti, consulente capo per le partnership di tecnologia, marketing e innovazione di Save the Children.

World of warships live di beneficenza
World of Warships Lives Charity

L'evento segna anche il lancio del Pacchetto beneficenza Save the Children presso il World of Warships Premium Store. Questi contenitori includeranno un'applicazione e una bandiera uniche, insieme a un carico pieno di mimetiche per i giocatori per decorare le loro navi invernali. I giocatori su console avranno il loro pacchetto di beneficenza in World of Warships: Legends. Tutti i proventi di questi pacchetti a tempo limitato saranno donati a Save the Children e utilizzati come base da World of Warships per una donazione uguale.

La trasmissione sarà ospitata su Canale World of Warships su Twitch. Per ulteriori informazioni su questo evento di beneficenza, vedere il post completo della community qui.

Aggiornamento di Capodanno
Oltre alla trasmissione di beneficenza, Wargaming annuncia anche l'aggiornamento 0.10.11 per World of Warships (PC), che porta il nuovo cantiere navale di Clydebank, in Scozia, con la nave Marlborough di livello IX. Anche il update presenta l'evento "Capodanno", una collezione festiva piena di attività, nuove navi da guerra tedesche che lasciano l'accesso anticipato e miglioramenti visivi e tecnici.

Per maggiori dettagli sull'aggiornamento, visita este collegamento e guarda il trailer sotto.

-- Pubblicità --

Parla con noi nei commenti e facci sapere se ti è piaciuta questa notizia e cogli l'occasione per leggere di più Notizie sul nostro sito web.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Avatar di paulo fabris

Paulo Fabris è un giornalista, scrittore, giocatore di giochi di ruolo, giocatore, cosplayer, nerd e fan degli anime sin dai tempi di TV Manchete.